10 consigli per dimagrire senza dieta

Ecco per voi i 10 consigli furbi per perdere peso senza dieta. Vediamo insieme come fare, semplicemente con piccolissimi accorgimenti intelligenti e davvero facili da seguire.

da , il

    trucchi per mangiare sano

    Cercate 10 consigli per dimagrire senza dieta? Forse non ci avete mai pensato ma un trucco facile e veloce per dire addio alle tentazioni è quello di organizzare la vostra cucina nel modo più sano possibile. Come? E’ semplicissimo: invece che riempire la dispensa di patatine e cibi poco salutari, fate il pieno di frutta e verdura e tenetele sempre a portata di mano. In questo modo, quando la fame vi assale, avrete a disposizione degli spuntini light e perfetti per il vostro benessere. Vediamo come fare.

    Fate il pieno di frutta e verdura

    frutta verdura stagione

    Preparate ogni due giorni degli spuntini salva linea già pronti a base di frutta o verdura. In questo modo, quando vi assale un languorino, non dovrete fare altro che aprire il frigo e gustare degli stuzzichini sani e con poche calorie. Tenete poi questi spuntini ben in vista in modo che siano la prima cosa che salta all’occhio quando aprite il frigo.

    Preparate un grande contenitore pieno di insalata

    Insalata_mista

    Ricordate che mangiare un piatto di insalata prima dei pasti vi aiuta a non eccedere con le calorie. Avere l’insalata già pronta, lavata e mixata come più vi piace, vi faciliterà il compito.

    Preparate degli spuntini contando le calorie

    aperitivo

    Nei sacchetti ermetici preparate dei piccoli spuntini contandone le calorie e segnatele con un pennarello. In questo modo sarà molto più facile tenere sotto controllo il peso e le calorie ingurgitate.

    Pensate a spuntini golosi ma sani

    barrette energetiche

    Preparate anche degli spuntini, sempre contandone le calorie, che siano, oltre che sani e light, anche golosi. Frutta secca, nocciole, pop-corn e formaggi leggeri saranno perfetti per una pausa golosa.

    Congelate la frutta e la verdura

    frutta congelata

    Per non perdere tempo ogni giorno a tagliare frutta e verdura, fatelo una volta a settimana e poi congelate il cibo. Potrete poi usarli all’occorrenza aggiungendoli alla pasta, alle insalate, allo yogurt o ai piatti che preferite.

    Congelate i frullati di frutta

    Frullato tuttifrutti

    Anche in questo caso, per risparmiare tempo, potrete preparare dei sacchetti con i frullati congelati. La mattina li potrete togliere dal freezer e portarli con voi al lavoro: ecco uno spuntino delizioso e con poche calorie ma ricco di vitamine.

    Eliminate il cibo spazzatura

    spizzicare cibo

    Niente è più pericoloso che avere la dispensa piena di cibo spazzatura. Dite addio a queste abitudini e ricordatevene quando fate la spesa.

    Usate piatti piccoli

    piccole porzioni

    Usare piatti piccoli inganna il cervello: in questo modo mangerete di meno ma sarete comunque sazie, avendo finito la vostra porzione.

    Cucinate sempre di più e conservate le pietanze

    pulire tapperware

    Quando preparate dei piatti sani come una zuppa, cucinatene sempre di più e tenete da parte per i pasti successivi. In questo modo riuscirete anche a consumare dei piatti sani da portare magari in ufficio con voi.

    Mettete via subito il cibo avanzato

    cibo avanzato

    Quando finite di mangiare, e avanzate qualcosa, mettetelo subito nel frigo o nel congelatore. In questo modo non avrete più la voglia di finire solo per golosità il vostro pasto.