10 segnali di una dieta che non funziona

Conoscete i 10 segnali di una dieta che non funziona? Vi spieghiamo come riconoscerli per modificare immediatamente la propria alimentazione!

da , il

    10 segnali di una dieta che non funziona: ti aiutiamo a capire quando il regime alimentare che stai seguendo è completamente sbagliato! Capita spesso, purtroppo, di improvvisare un programma nutrizionale senza il consiglio del medico, ignare, o forse noncuranti delle possibili conseguenze! A dire la verità esistono dei rischi seri quando si inizia una dieta sbagliata perché possiamo causare delle carenze anche molto gravi. Imparare a riconoscere i segnali inviati dal nostro corpo può aiutarci a comprendere immediatamente se stiamo seguendo una dieta sbagliata.

    Avere molta fame

    Se l’obiettivo è perdere molto peso, uno o due giorni alla settimana potrebbero essere impostati con un apporto calorico più ridotto, tanto da far avvertire il senso della fame. Cosa diversa è quando i morsi si avvertono sempre.

    Avere mal di testa

    Il mal di testa è spesso un campanello d’allarme di un’alimentazione poco equilibrata. Una dieta iperproteica, ad esempio, può causare diversi effetti collaterali e tra questi proprio la cefalea.

    Depressione

    State perdendo peso ma la nuova silhouette acquistata non basta per farvi sorridere? Forse siete depresse. E se non esistono situazioni personali particolarmente drammatiche, probabilmente è causa dell‘alimentazione restrittiva. Ogni tanto, concedetevi un quadretto di cioccolata!

    Monotonia

    Se la dieta vi sembra troppo monotona, con tutta probabilità lo è davvero! Mangiare mele oppure carote e sedano ogni giorno di sicuro non vi metterà di buon umore, specialmente se a pranzo non avete altro! Rivolgetevi ad un dietologo per reimpostare la dieta correttamente!

    Stanchezza

    Essere sempre stanche è uno dei 10 indizi di una dieta che non funziona. Significa che il vostro organismo non riesce a ricavare abbastanza energia dal cibo.

    Pancia gonfia

    Alcune diete sbagliate possono provocare mal di testa e pancia gonfia. Questo accade soprattutto se state eliminando del tutto alcuni cibi dalla vostra alimentazione.

    Pelle secca

    La pelle secca può essere un importante indizio di una dieta che non funziona, soprattutto se è impostata con pochi alimenti idratanti e dissetanti. Ad esempio, nella dieta anticaldo dell’estate, non possono mancare abbondanti porzioni di frutta e verdura che aiutano a reintegrare i minerali persi con il sudore.

    Trasgressioni frequenti

    Se durante il week-end vi lasciate spesso tentare a tavola e trasgredite il regime alimentare, molto probabilmente non è la dieta che fa per voi. Avete bisogno di rivederla, riprogrammando l’apporto calorico.

    Niente pasta e pane

    Se la vostra dieta prevede la totale mancanza di pasta e pane dal menù settimanale, è una dieta sbagliata. Ricordate che non bisogna mai eliminare dei nutrienti dall’alimentazione. Una buona abitudine per restare in forma è saper dosare le proporzioni: 55% carboidrati, 30% grassi, 15% proteine.

    Modifica drastica delle abitudini

    Non è mai una buona idea. Con tutta probabilità ritornerete alle vecchie abitudini in men che non si dica!

    Dolcetto o scherzetto?