3 consigli per disintossicare l’organismo prima delle feste

3 consigli per disintossicare l'organismo prima delle feste. In questo articolo facciamo luce sul significato di detossinare e diamo dei preziosi consigli su come e perché farlo.

da , il

    3 consigli per disintossicare l’organismo prima delle feste? La parola detox, molto utilizzata ultimamente e spesso viene abusata. In questo articolo facciamo luce sul significato di detossinare e diamo dei preziosi consigli su come e perchè farlo prima delle feste, per affrontare al meglio i classici cenoni e pranzi “luculiani”.

    Per prima cosa, facciamo chiarezza sulla parola detossinare. Detossinare significa liberare completamente l’organismo dalle scorie e le tossine che vengono accumulate nella vita quotidiana attraverso lo smog, i cibi chimicamente trattati, l’acqua inquinata e lo stress della vita frenetica.

    Se vi capita di sentirvi spesso stanchi, spossati, privi di forze, con frequenti mal di testa, difficoltà digestive, stitichezza e fatica a mantenere la concentrazione, vuol dire che il tuo corpo è colmo di tossine che non riesce ad espellere da solo. Questo non solo provoca enormi fastidi, ma per chi sta seguendo una dieta per perdere peso compromette il risultato finale e il raggiungimento del proprio obiettivo.

    Detossinarsi prima di affrontare i menù delle feste, vuol dire accumulare molto meno peso e perderlo più facilmente dopo, perchè il corpo è perfettamente pulito dalla “spazzatura” accumulata.

    1. Elimina le proteine animali e le farine

    La carne, i latticini e tutte le altre proteine di origine animale, sono alimenti ricchi di sostanze chimiche somministrate direttamente all’animale, come antibiotici e ormoni della crescita oppure metalli pesanti nel caso dei pesci.

    Queste sostanze entrano nel nostro corpo e ci rimangono, in quanto l’organismo fa molta fatica a smaltirle, con la conseguenza di sentirci “intoppati”.

    Per 3 giorni bisogna eliminare del tutto questi alimenti: carne di qualsiasi tipo, latte, formaggi, affettati e salumi, pesce, crostacei, molluschi e uova.

    Evita anche la farina bianca e tutti i suoi derivati, per lo stesso motivo.

    Questo ti permetterà di non accumulare ulteriori tossine ed aiutare il corpo a smaltire quelle accumulate.

    2. Tanta frutta e verdura

    In questi 3 giorni dovrai consumare solo ed esclusivamente frutta, verdura e cereali, come se stessi seguendo una dieta vegana.

    Di prima mattina consuma una tisana a base di erbe officinali depurative come il finocchio, il tarassaco o lo zenzero accompagnata da frutta fresca di stagione, senza esagerare.

    Se senti i morsi della fame a metà mattina o metà pomeriggio, consuma una buona quantità di frutta a guscio come noci, anacardi, nocciole non salate oppure dell’ottima frutta disidratata e non zuccherata. Questo ti aiuterà tantissimo a smorzare la fame nervosa e darti un forte senso di appagamento.

    Per pranzo puoi consumare una buona porzione di riso, orzo, farro o altro cereale con una generosa porzione di verdure cotte o crude, mentre per cena prediligi una zuppa, minestrone, passato di verdure o una vellutata sempre accompagnata da una porzione di verdure cotte o crude. Concludi la giornata con una tisana digestiva.

    3 Bevi tanta acqua

    In questi 3 giorni di detossinazione dovrai consumare almeno 2 litri di acqua al giorno. Bere così tanta acqua, ti permetterà di eliminare le scorie e le tossine molto più in fretta attraverso la minzione, mentre le numerose fibre della frutta e della verdura faciliteranno l’espulsione attraverso le feci svolgendo una forte azione di “pulizia” dell’intestino e del colon.

    Il risultato di questi 3 giorni di sacrifici è un corpo perfettamente detossinato, sgonfio e pronto per affrontare le feste con serenità.

    Puoi utilizzare questi consigli anche dopo le feste, per depurarti da dolci e alcolici.

    Ti consigliamo di non proseguire la dieta per più di 3 giorni consecutivi.