3 ricette di vellutate light per Natale

Oggi vi proponiamo 3 gustosissime ricette per realizzare delle ottime vellutate light per il tuo pranzo di Natale.

da , il

    Oggi vi proponiamo 3 gustosissime ricette per realizzare delle ottime vellutate light per il tuo pranzo di Natale. In questo modo, che tu stia seguendo una dieta per perdere peso oppure no, puoi rimanere in forma con tanto gusto e senza appesantirti troppo. Realizzare queste ricette sarà facile e veloce, e conquisteranno i palati anche dei più esigenti.

    1. Vellutata di ceci e gamberi

    Ingredienti: per 4 persone

    Calorie per porz.: 360

    250gr di ceci cotti

    1 gambo di sedano

    mezza carota

    mezza cipolla

    prezzemolo q.b.

    1 spicchio di aglio

    rosmarino

    9 gamberi argentini

    mezzo bicchiere di vino bianco

    2 cucchiai di olio d’oliva

    sale e pepe q.b.

    Preparazione

    1. Metti a insaporire i ceci in una pentola o padella dai bordi alti con mezzo spicchio di aglio, un rametto di rosmarino e un filo di olio per circa 10 min. a fuoco basso.

    2. Pulisci i gamberi privandoli delle interiora e mettili a marinare in una ciotola con il vino bianco, sale, pepe e olio. Copri la ciotola con la pellicola e metti in frigorifero per almeno 30 min.

    3. Con gli scarti dei gamberi prepara un brodino: in una padella metti gli scarti insieme all’altro mezzo spicchio di aglio, la carota, il sedano e la cipolla tagliata grossolanamente.

    4. A fuoco alto fai sfumare un goccio di vino bianco, abbassa il fuoco e copri tutto con acqua. Lascia cuocere a pentola coperta finchè l’acqua non si riduce della metà. A cottura ultimata, filtra il liquido in una ciotolina.

    5. In un’altra padella fai scottare leggermente i gamberi senza cuocerli troppo.

    6. Frulla i ceci con un frullatore ad immersione aggiungendo il brodetto di pesce.

    7. Servi la tua vellutata morbida e liscia con i gamberi in superficie.

    2. Vellutata di cavolfiore e speck

    Ingredienti: per 4 persone

    Calorie per porz.: 350

    1 cavolfiore grosso

    2 patate medie

    1 porro

    500ml di brodo vegetale

    2 cucchiai di olio d’oliva

    sale e pepe q.b.

    1 confezione di speck a cubetti

    Preparazione

    1. Lava e pulisci il cavolfiore, taglialo grossolanamente insieme alle patate.

    2. Affetta il porro e fai rosolare in padella con un filo di olio d’oliva.

    3. Aggiungi le patate e dopo qualche minuto il cavolfiore. Copri tutto con il brodo vegetale e fai cuocere fino a che le verdure non saranno morbide.

    4. A fine cottura, correggi di sale e pepe e frulla con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema morbida e liscia.

    5. In una padella fai abbrustolire lo speck fino a farlo diventare croccante.

    6. Servi la vellutata con lo speck in superficie.

    3. Vellutata di fagioli e merluzzo

    Ingredienti: per 4 persone

    Calorie per porz.: 250

    200gr di merluzzo (§oppure nasello)

    5 rametti di rosmarino

    olio di oliva q.b.

    400 gr di fagioli cannellini cotti

    1 carota

    1 cipolla piccola

    1 costa di sedano

    sale q.b.

    4 bicchieri di acqua

    Preparazione

    1. In una pentola metti l’acqua, un cucchiaio di olio, la cipolla, la carota e il sedano tagliati grossolanamente e il sale. Fai cuocere per 15 min. poi aggiungi i fagioli scolati e sciacquati. Cuoci per altri 10 min.

    2. Fai cuocere il merluzzo tagliato a tocchetti in una vaporiera con i rametti di rosmarino. Attenzione a non cuocerlo troppo. Successivamente fai scottare il merluzzo in padella in modo da formare una crosticina dorata.

    3. Con un frullatore ad immersione frulla i fagioli con le verdure fino ad ottenere una crema liscia e morbida.

    4. Servi la vellutata con il merluzzo in superficie e qualche rametto di rosmarino.

    Dolcetto o scherzetto?