Natale 2016

Aceto di sidro per dimagrire: come funziona?

Aceto di sidro per dimagrire: come funziona?
da in Calorie, Consigli Pratici, Dimagrimento localizzato, Perdere Peso, Prodotti dimagranti, Sali Minerali, Vitamine
Ultimo aggiornamento:

    acetp sidro dimagrimento

    Sono molte le persone che si affidano all’aceto di sidro o di mele per dimagrire, ma anche per mantenersi in salute. È, infatti, un noto rimedio naturale, utilizzato nella medicina popolare e soprattutto in Oriente. Il primo è stato Ippocrate a utilizzarlo per curare i suoi pazienti da infezioni e per disinfettare le ferite. Ma l’aceto di mele è utile anche per detergere i capelli e rendere più bella la pelle. Perché è importante nelle diete e come si può impiegare per perdere peso? Lo vediamo insieme, partendo dalle sostanze nutrienti contenute in questo speciale liquido.

    L’aceto di sidro e le sue sostanze nutrienti

    È davvero un alimento ricchissimo, contiene infatti potassio, calcio, magnesio, cloro, rame, ferro, fluoro e sodio. Ma non è tutto, se cercate un concentrato di vitamine eccolo qui: è pieno di C e in minor quantità anche A, B1, B2, B6 ed E. Insomma, non si può certamente dire che non sia un elisir di lunga vita, perché sia le vitamine sia i Sali minerali sono importantissimi in una dieta equilibrata e ben studiata. Inoltre, può sostituire nel condimento a crudo l’olio extravergine d’oliva che sicuramente ingrassa di più.

    Perdere peso con l’aceto di sidro

    La caratteristica che più ci interessa è proprio questa. L’acido acetico (5 grammi di acido acetico per litro di prodotto) è uno dei suoi principali ingredienti e permette la liberazione dell’energia derivante dai grassi e dai glucidi, cosa che spiega il perché alcuni ritengano l’aceto un coadiuvante per la perdita di peso. Avete capito? Tra l’altro questa teoria vale per tutte le qualità di aceto, ma per quello di sidro in modo particolare perché riduce anche l’acidità dello stomaco, aiutando la digestione delle proteine e in generale quella dei pasti.

    Fare l’aceto in casa

    L’aceto si può fare in casa tranquillamente.

    Una volta gli anziani avevano quest’ abitudine, anche perché costava molto. Possiamo recuperarla. Come si fa? Come per gli altri aceti, una base di aceto è aggiunta per fare fermentare il sidro di mele. Prendete un chilo di mele biologiche, non trattate, tagliatele a pezzetti ed eliminate i semi. Poi centrifugatele, con la buccia, o frullatele, grattugiatele: basti che sia una poltiglia. Aggiungete 5 litri di acqua e 1 kg di zucchero in polvere. Lasciare fermentare per 40 giorni osservando le seguenti istruzioni. Ogni tanto mescolate: alla fine va filtrato.

    Se volete saperne di più sull’aceto di sidro, leggete anche:

    Per avere maggiori informazioni consultate le nostre pagine di approfondimento, troverete tante informazioni per perdere peso in modo semplice e naturale:
    Aceto di mele per dimagrire: funziona davvero?
    Tutti i trucchi per dimagrire grazie all’aceto di sidro di mele
    Scopri come dimagrire con l’aceto di sidro di Nonna Madeleine
    L’aceto è un potente anti-grassi

    594

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalorieConsigli PraticiDimagrimento localizzatoPerdere PesoProdotti dimagrantiSali MineraliVitamine

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI