Addominali: esercizi semplici da fare a casa

Qualche esercizio per gli addominali per combattere la pancetta è l’unica soluzione al problema “tartaruga rovesciata”. Purtroppo però ci vuole davvero molta pazienza perché prima di notare un miglioramento è necessario uno sforzo notevole. Ecco perché consiglio di fare a casa questi esercizi. È decisamente più comodo. L’allenamento migliore è quello quotidiano, ma se siete pigri, non avete tempo o partite da zero quindi l’acido lattico va subito alle stelle appena vi muovete, possono bastare anche tre sedute a settimana. Il tempo da dedicare sono 30 minuti: 3 esercizi da 10 minuti l’uno. Che ne dite, si può fare?

  • Tonificare l’addome:
  • addominali

  • Dovete sdraiarvi per terra sulla schiena. Piegate le gambe, tenendo i piedi appoggiati al pavimento, e lasciatele leggermente divaricate. Mi raccomando la schiena deve essere ben aderente al terreno. A questo punto contraete i muscoli e trattenete per un minuto. Ripetete circa 10 volte.
  • Siete nella posizione di prima. Allungate le gambe e solleva tele formando un angolo di 90° con la schiena. Le braccia potete farle scivolare dietro o tenerle lungo i fianchi. I piedi devono essere a martello e la testa appoggiata per terra. Dovete contrarre gli addominali e mantenere le gambe fermissime. Come prima: trattenere un minuto e rilasciare per circa 10 volte.
  • Ora le gambe dritte devono essere inclinate verso il petto. Non dovete spingere con le gambe ma solo con gli addominali. Una volta raggiunto il petto le portate in avanti mantenendole sollevate da terra circa 15 minuti. Avanti e indietro. La posizione di riposo è a 90°. Non oscillate con il bacino, tutto deve essere lentissimo. Anche in questo caso 10 volte avanti e indietro.
  • Esercizi per gonfiore addominale
  • addominali bassi

    Se il vostro problema è il gonfiore addominale, vi consiglio prima di tutto di leggere alcuni rimedi naturali, può essere magari un’intolleranza alimentare. Poi passate ovviamente a qualche esercizio. Sono molto utili perché tonificano e vi danno la possibilità di fare movimento, fattore indispensabile per mantenere l’intestino in attività. Eccovi tre esercizi:

    • Primo esercizio. Sdraiati per terra portiamo le ginocchia al petto e allunghiamo le gambe verso l’alto, poi facciamole scendere. Devono restare sollevate da terra circa cinque-dieci centimetri.
    • Secondo esercizio. Sdraiati supini per terra, con le gambe leggermente piegate e le braccia incrociate sul petto, portiamo in avanti il busto attraverso un movimento graduale e lento. State fermi nella posizione almeno un minuto e poi rilassatevi.
    • Terzo esercizio. La posizione di partenza è sempre la stessa: aprite le braccia all’altezza delle spalle, sollevate entrambe le gambe e portatele a 90 gradi. Ora riportatele, molto lentamente, alla posizione iniziale.

    Abbiamo tanti altri esercizi a terra nel nostro sito: mi raccomando non fermatevi alle serie che vi ho consigliato oggi, è bene cambiare periodicamente.

    Segui Pour Femme

    Venerdì 29/10/2010 da in

    Commenta

    Ricorda i miei dati

    Pubblica un commento
    Paper Project
    Segui PourFemme
    Scopri PourFemme
    torna su