Alcol, In Inghilterra presto le etichette con i danni alla salute

da , il

    bere vino rosso

    Si esagera davvero con i divieti e le campagne che diffondono ansia. Gli inglesi voglio applicare sulle bottiglie di birra, vino e alcolici in vendita un’etichetta con l’avvertimento sui danni che queste bevande provocano sulla salute. Proprio come per le sigarette. Voglio dire, dovremmo fare così per ogni cosa. Mangiare chili di merendine, fa bene? Andare da McDonald’s due volte al giorno è salutare? È il consumo che rende l’alimento dannoso e non solo. Anche impastarsi i capelli di gel e non lavarli mai o mettersi lo smalto sulle unghie e non lasciarle mai respirare crea danni. Ci vorrebbe un’educazione al consumo.

    Le etichette “drink aware” (bere consapevole, uno strumento che vuole cambiare radicalmente la cultura del bere in Gran Bretagna) dovranno contenere informazioni su cinque punti, incluso un avvertimento generale sull’alcol e sulle responsabilità cui si incorre bevendo.

    “Il governo sta considerando anche l’ipotesi di imporre un prezzo minimo per unità di alcol. Dal 2005 le statistiche ufficiali hanno registrato un aumento del 33% negli incidenti in Inghilerra collegati al consumo di alcol”, spiega il quotidiano Daily Telegraph.