Alimentazione equilibrata, bere durante i pasti non fa male

da , il

    tavola natale bere vino

    Bere alcolici, si sa, fa ingrassare oltre a compromettere la salute delle persone, a partire dal fegato. C’è però da dire che un bicchiere di vino non si deve negare a nessuno, soprattutto se è rosso. Ma ci sono delle ottime notizie per chi a Natale ha voglia di fare qualche brindisi in più. Secondo uno studio pubblicato dal British Medical Journal, l’alcol non favorisce le indigestioni anche se aumenta il tempo con cui il cibo viene assorbito. Capita spesso di dire, non il grappino lo lascio perché mi resta pesante? Non è vero.

    I ricercatori dell’Università di Zurigo hanno raggiunto questa conclusione con uno studio in cui a 20 persone sono stati fatti bere 300 millilitri di vino bianco o di tè nero durante un pasto a base di fonduta di formaggio. La fonduta non è certamente un piatto leggero.

    Bene, 90 minuti dopo è stata data ai soggetti studiati un’altra dose di alcolici, 20 millilitri di liquore, o acqua. Il gruppo che aveva bevuto alcol durante il pasto ha mostrato una digestione piu’ lenta, con un effetto ancora maggiore in chi aveva bevuto sia il vino che il liquore. Quindi la conclusione è proprio questa: non impedisce la digestione, ma la rallenta.

    Gli autori hanno così scritto nel loro studio: ”Anche se le conclusioni non possono essere generalizzate a tutti i tipi di pasto non abbiamo trovato nessun segno di indigestione in coloro che avevano bevuto, e possiamo assicurare che una moderata quantità di alcolici durante i pranzi festivi non comporta alcun problema digestivo”. Evviva!