Alimentazione equilibrata per la palestra

da , il

    Alimentazione equilibrata per la palestra

    Chi va in palestra o svolge un’attività fisica costante dovrebbe cercare di seguire sempre un’alimentazione corretta ed equilibrata che apporti tutte le energie necessarie ma che dia un occhio, naturalmente, anche alla dieta. Proteine, carboidrati e grassi andranno assunti tutti senza drastiche riduzioni ma contando di consumarle nel miglior modo e tempo nell’arco della giornata tenendo conto degli allenamenti. Ecco allora i consigli da seguire per intraprendere un’alimentazione equilibrata da palestra e restare così in forma e in salute.

    Falsi miti sulla dieta equilibrata da palestra

    Sfatiamo alcuni dei principali falsi miti che hanno caratterizzato per molto tempo l’alimentazione di molti sportivi. Le proteine infatti non devono essere intese come l’unica fonte per una dieta da palestra per scolpire e tonificare i muscoli. In realtà per ottenere un fisico asciutto e snello è sì fondamentale il consumo di proteine ma bilanciato al giusto apporto di carboidrati e grassi. I carboidrati per esempio sono preziosissimi per l’alimentazione degli sportivi perché sono quelli che trasmettono al corpo l’energia che andrà consumata durante l’allenamento, basterà scegliere quelli con indice glicemico più basso come per esempio la pasta integrale e i cereali in generale. I grassi invece non sono da intendere come nemici della linea ma dovranno essere invece integrati, quelli buoni ovviamente, nella nostra dieta. Fondamentale la distribuzione giornaliera delle calorie assunte che dovranno infatti essere suddivise in tre pasti principali (colazione, pranzo e cena) e due spuntini (metà mattinata e pomeriggio).

    Colazione equilibrata per palestra

    Prima di tutto va sottolineato il ruolo fondamentale della colazione, sottovalutata speso da molte persone ma che si rivela invece essere il pasto più importante della giornata. La colazione perfetta dovrà essere ben equilibrata e abbondante perché deve fornire all’organismo le energie necessarie per affrontare la giornata, figuriamoci per chi poi consuma ancora più calorie con l’attività fisica in palestra. Una buona colazione che tenga in conto la bilancia e la salute per un’alimentazione equilibrata dovrebbe essere composta da una tazza di latte scremato, per chi non volesse il latte potrebbe invece optare per una tazza di tè verde e uno yogurt magro, una fetta di pane integrale tostato con marmellata o miele e un frutto fresco e tre mandorle o noci. Quindi mai dimenticarsi della colazione a meno che non decidiate di svolgere sport subito alla mattina. In quel caso meglio praticarlo a stomaco vuoto per poi concedervi una ricca colazione terminato l’allenamento: questo è uno dei principali segreti per arrivare il metabolismo con lo sport mattutino.

    Pranzo equilibrato per la palestra

    A pranzo concedetevi un piatto di pasta integrale condito con molta verdura soprattutto se andrete in palestra nel pomeriggio tardi così avrete tutte le energie per l’allenamento. Se invece andate in palestra in pausa pranzo, terminato l’allenamento tenetevi più leggere con un’insalata ricca con una scatoletta di tonno, noci e qualche fettina di mela. Ricordatevi di bere molta acqua perché l’idratazione è l’aspetto più importante per riequilibrare i liquidi e i sali minerali.

    Cena equilibrata per la palestra

    Per cena optate invece per un pasto leggero prediligendo proteine di origine vegetale come i legumi o anche il pesce con cotture delicate. Consumate tanta verdura perché vi apporterà il giusto equilibrio delle sostanze nutritive di cui necessitate al termine di un allenamento e vi idraterà al tempo stesso. Bevete molta acqua e, se siete affamante, concedetevi anche un piatto di pasta possibilmente integrale o di cereali conditi con la verdura. Vi sazierete ma con i gusti alimenti.