Alimenti diuretici naturali: quali sono e come utilizzarli [FOTO]

da , il

    Quali sono i migliori alimenti diuretici naturali e come vanno utilizzati? I diuretici sono delle sostanze che aiutano l’espulsione di urina e sono quindi ottimi in caso di gonfiore e di ritenzione idrica. La caffeina ad esempio è un importante diuretico naturale ed è presente in bevande come il caffè ma anche il tè verde, un vero alleato per il benessere e la salute. Attenzione però perchè esagerare con i diuretici può comportare dei problemi seri per la nostra salute e causare uno scompenso del bilancio idrico dell’organismo, con conseguente nausea, crampi, ipotensione e anche collasso cardiocircolatorio. Il consiglio è quindi quello di affidarsi ai diuretici naturali ricchi di acqua, potassio, vitamina C e vitamina B6.

    I migliori alimenti diuretici naturali

    La caffeina è uno dei diuretici naturali più potenti: è anche stata classificata dalla FDA e dall’American Medical Association come sicura e si può trovare non solo nel caffè ma anche nelle foglie di tè e dei semi di cacao. Attenzione però perchè la caffeina può generare dipendenza, meglio quindi non esagerare con la sua assunzione. Ottimo anche il sedano che è ricco di potassio, calcio, fosforo, magnesio e selenio, vitamine C ed A. Da non dimenticare l’ananas, che depura l’organismo e favorisce la diuresi, l’estratto di betulla, che combatte il ristagno di liquidi, il carciofo, che stimola la funzionalità epatica e renale, il cetriolo, che oltre a rinfrescare ha anche grandi capacità depuranti e diuretiche. Tra i diuretici naturali troviamo anche la cipolla che aiuta la produzione di urina, il finocchio, che aiuta a eliminare le scorie, da consumare fresco o anche sotto forma di tisana, le mele, l’ortica, che migliora la funzionalità renale e il tarassaco, un vero toccasana per la depurazione naturale dell’organismo.

    Precauzioni nell’uso di alimenti diuretici

    I diuretici naturali solitamente vengono utilizzati in condizioni di gonfiore ma anche da chi desidera dimagrire in tempi molto brevi: attenzione però perchè la perdita di peso è dovuta alla perdita di acqua e non di grasso. Attenzione poi ad abbinare un’attività sportiva molto intensa con un massiccio utilizzo di diuretici: già con lo sport infatti si perdono molti liquidi che devono essere reintegrati per evitare uno scompenso nel fisico. Sono invece da evitare tutti gli alimenti con un’elevata presenza di sodio tra cui ricordiamo certamente i cibi fritti o arrosto, carni grasse, formaggi grassi, pizza, cioccolato e dolciumi industriali, bevande gassate, alcolici e superalcolici.