Alimenti light: cosa sono? Fanno male?

da , il

    i cibi light per dimagrire

    Che cosa sono gli alimenti light? Ma soprattutto, fanno davvero dimagrire? Cerchiamo insieme di capire meglio cosa sono, da cosa sono composti questi alimenti e possono aiutarci nella perdita di peso. In poche parole, gli alimenti light sono dei cibi che forniscono, o che dovrebbero fornire meno calorie, rispetto ai loro equivalenti non light, grazie ad una riduzione dei grassi, di zuccheri semplici, di alcol e di colesterolo. Per fare in modo che gli alimenti light mantengano comunque qualità appetibili per i consumatori vanno addizionati con aromatizzanti, emulsionanti, gelificanti, dolcificanti e conservanti che spesso fanno male.

    I vari tipi di cibi light

    I cibi light per la dieta possono essere di vario tipo: possono essere a basso contenuto calorico se l’alimento non apporta più di 40 calorie ogni 100 grammi di prodotto oppure a basso contenuto di grassi quando l’alimento non apporta più di 3 grammi di grassi ogni 100 grammi di prodotto (ma anche 1,5 grammi per litro in caso il prodotto sia liquido). Ci sono anche alimenti senza grassi quando non apportano più di 0,5 grammi di grassi ogni 100 grammi di prodotto o a basso contenuto di zuccheri se non apportano più di 5 grammi di zuccheri ogni 100 grammi di prodotto (o 2,5 grammi per litro in caso di prodotto liquido). I cibi light vengono così modificati sostituendo ad esempio gli zuccheri con dolcificanti e i grassi con amidi, proteine o fibre.

    Gli alimenti light fanno dimagrire?

    Da vari studi è emerso però che i cibi light non farebbero dimagrire. Per perdere peso, dicono gli esperti, molto meglio diminuire leggermente le quantità dei cibi tradizionali. Secondo alcuni esperti dell’Associazione Dietologi Australiani un consumo prolungato di cibi light non aiuterebbe a dimagrire ma anzi farebbe solo gonfiare la pancia. Secondo i ricercatori i cibi light sarebbero incapaci di modificare i livelli di glucosio, che sarebbero gli indicatori del senso di sazietà. Chi consuma questo tipo di cibo non avvertirebbe il senso di sazietà e sarebbe così spinto a mangiare ancora di più. Molto diverse dai cibi light sono invece le ricette light che cercano di combinare un tipo di cottura non grassa per creare piatti gustosi ma con poche calorie.

    La tabella dei cibi light più sani

    Ecco la tabella dei cibi light, con i loro valori di calorie per 100 grammi.

    Latticini:

    Latte parzialmente scremato 73,5 calorie a bicchiere

    Formaggio spalmabile magro 160 calorie ogni 100 grammi

    Yogurt bianco o alla frutta 46 calorie ogni 100 grammi

    Fiocchi di latte 119 calorie ogni 100 grammi

    Ricotta di vacca 146 calorie ogni 100 grammi

    Mozzarella Light 163 calorie ogni 100 grammi

    Tofu 99 calorie ogni 100 grammi

    Philadelphia al prosciutto 155 calorie ogni 100 grammi

    Cereali:

    Pane di frumento integrale 230 calorie per 100 grammi

    Pane di kamut 359 calorie ogni 100 grammi

    Panini di farro 355 calorie per 100 grammi

    Riso integrale 337 calorie ogni 100 grammi

    Pasta integrale 335 calorie per 100 grammi

    Carne:

    Carne macinata di manzo magra 130 calorie per 100 grammi

    Petto di pollo senza pelle 110 calorie per 100 grammi

    Petto di tacchino 107 calorie ogni 100 grammi

    Fettine di vitello 107 calorie ogni 100 grammi

    Macinato di cavallo 143 calorie per 100 grammi

    Fettine di cavallo 143 calorie ogni 100 grammi