Allergie e obesità: è colpa della dieta occidentale

da , il

    La dieta occidentale

    La dieta occidentale è fatta di alimenti poco naturali. Dobbiamo ammetterlo ormai tutti i prodotti che compriamo al supermercato sono “drogati” e questa mancanza di biologico crea degli scompensi nel nostro corpo. Quali? Per esempio potremmo aver perso i batteri intestinali utili a combattere una serie di malattie come l’obesità e le allergie alimentari. E’ quanto emerge da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori fiorentini che hanno esaminato la flora dei bambini europei e africani scoprendo che la dieta influenza profondamente i piccoli “abitanti” del nostro corpo.

    È davvero una scoperta importante perché così i nostri dottori potranno trovare la causa di tanti problemi, a partire dall’obesità che colpisce milioni di persone solo a Ovest del Mondo. La dieta dei bimbi africani è sostanzialmente vegetariana e ricca di fibre, e di conseguenza i batteri sono simili a quelli che aveva l’uomo 10mila anni fa. Le allergie, infatti, in Africa sono praticamente inesistenti.

    Le differenze, tra i bambini, sono abissali. Per esempio gli africani hanno grandi quantità di acidi grassi a catena corta, prodotti dai loro batteri, che i nostri non hanno.

    La flora è fondamentale per tantissime patologie, spiegano gli esperti, e questo studio potrebbe essere la prova che nei batteri si può trovare una causa ambientale che contribuisce allo sviluppo di molte patologie “occidentali”. Intanto, il nostro consiglio è quello di fare delle cure periodiche con probiotici.