Angela Merkel a dieta: da gennaio ha perso 10 chili [FOTO]

da , il

    Angela Merkel è a dieta: con una volontà di ferro la cancelliera tedesca ha perso ben 10 chili da gennaio. Le ultimissime foto ufficiali testimoniano questa perdita di peso: ovviamente la Merkel si è rivolta ad un dietologo e seguendo in modo perfetto le sue indicazioni è riuscita a smaltire i chili di troppo. Arrivano anche molti dettagli sul regime seguito: Bild ha infatti sottolineato che, dopo l’incidente sugli sci di gennaio, che l’aveva costretta ad usare le stampelle, la Merkel ha deciso di dare un taglio alle cattive abitudini alimentari. E con la sua volontà di ferro ci sta riuscendo alla perfezione. Vediamo quali sono i segreti del dimagrimento della cancelliera tedesca.

    Per prima cosa, per riuscire a perdere ben 10 chili in 4 mesi, la Merkel ha modificato completamente il suo regime alimentare: addio quindi a biscotti, salatini e junk food, principale responsabile dell’obesità, e snack a favore di verdure e frutta. Ha dovuto anche rinunciare agli amatissimi panini al “Met”, un macinato di maiale speziato tipico della Germania: al loro posto consuma insalate e cruditè di verdure. Dimenticate per il momento anche le bibite gassate e dolcificate, pericolose per il cuore, la birra, il tè e il caffè oltre alle golose bratwurst, salsicce arrostite decisamente poco sane.

    Ovviamente per il momento non è dato sapere il motivo di questa dieta. Forse la sua vanità di donna le ha fatto decidere di sbarazzarsi dei chili di troppo e ritrovare un fisico più femminile e tonico. “E’ molto disciplinata e mangia molta frutta”, ha rivelato alla stampa tedesca una fonte segreta molto vicina alla Merkel. E i risultati di questi sacrifici si vedono, soprattutto nelle ultime foto della cancelliera tedesca in visita alla Casa Bianca.

    Ovviamente la stampa si è già scatenata e non manca di sottolineare, con malizia, come forse la cancelliera tedesca abbia deciso di “fare bella figura” sulla scena internazionale con un fisico più magro e longilineo. Alla Merkel è infatti spesso stato rimproverato di non prendersi cura del suo look: forse questo cambio di tendenza è scaturito anche dalla volontà di vedersi più bella e femminile, magari osando anche qualche outift più alla moda rispetto ai suoi famosissimi (e decisamente poco glam) tailleur pantalone.