Anoressia, le yummy mummy sono un cattivo esempio

Anoressia, le yummy mummy sono un cattivo esempio
da in Anoressia, Bulimia, Disturbi Alimentazione, Fabbisogno Energetico, Primo Piano, curiosità
Ultimo aggiornamento:

    Le ragazzine, ma anche i bambini, si ammalano di anoressia o bulimia già da piccolissimi. L’età media è 14 anni per lei e 16 per lui. Sembra che le principali vittime siano i figli delle mamme belle e in forma. Infatti,a contribuire al diffondersi di questa epidemia di malcostume alimentare pare ci siano le star di Hollywood che, involontariamente, fanno da modello ispiratore per milioni di donne in tutto il mondo. Le donne, tra i 30 e 40, che vogliono diventare delle “yummy mummie” (ovvero delle mamme alla moda) si ammalano spesso e così anche i loro figli.

    La Fondazione Butterfly Julie Parker, un’organizzazione no-profit che promuove la cultura e la politica di prevenzione dei disordini alimentari, ha dichiarato che il voler inseguire il mito della mamma yummy potrebbe essere collegato all’insorgenza o il ripetersi di un disordine alimentare.

    Diventa difficile essere sane ed equilibrate quando si è bombardati da messaggi fuorvianti che ti fanno credere che per essere una mamma di oggi bisogna seguire certi modelli di donne presentate come “normali” sulle riviste, specie se poi si tratta di personaggi famosi. Ma ricordiamoci che molte star sono così perché malate.

    Foto tratte da
    buzznet.com
    dailymail.co.uk
    blogspot.com
    fabulousmag.co.uk

    240

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnoressiaBulimiaDisturbi AlimentazioneFabbisogno EnergeticoPrimo Pianocuriosità

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI