Anoressia, Ralph Lauren licenzia modella perché “grassa”

da , il

    Si parla tanto di modelli femminili, di non dare il brutto esempio alle ragazze, di quanto l’anoressia possa essere provocata da immagini sbagliate e poi una famosa casa di moda, Ralph Lauren, licenzia una modella perché grassa. Volete sapere le sue misure? Un metro e 77 per 54 chili. È un insulto alle donne normali.

    La modella francese di 23 anni è stata ritenuta troppo grassa. Ci sono bambini che decidono di mettersi a dieta per dimagrire, piccoli di soli 8 anni che si ammalano e una donna bellissima, con proporzioni perfette, non riesce a lavorare perché ritenuta in sovrappeso. La casa di moda si è giustificata in una nota: “il nostro rapporto con lei s’ è interrotto per colpa della sua incapacità a rispettare gli obblighi previsti dal suo contratto”.

    La scorsa settimana Ralph Lauren è stato letteralmente colto con le mani sul ‘photoshop’ quando un blogger si è accorto che aveva drasticamente smagrito in una pagina di pubblicità la Filippa Hamilton.

    Lauren è finito sul banco degli imputati come Karl Lagerfeld, lo stilista di Chanel di recente ha dichiarato che le modelle devono essere magre per essere belle. Ma non c’è scritto da nessuna parte che devono essere anoressiche e con le ossa di fuori.

    Foto tratte da

    hollywood-celebrity-picture.com

    go4celebrity.com

    models.com

    fashr.com