Attacchi di fame, i cibi per combatterli

Come combattere gli attacchi di fame? Basta inserire nella dieta gli alimenti giusti, capaci di ridurre l'appetito. Scopriteli con noi!

da , il

    Frutta-e-verdura-spezza-fame

    Problemi di attacchi di fame? Contro questo disturbo abbastanza comune, ci vengono in aiuto alcuni cibi che spezzano l’appetito. Quando non si tratta di condizioni patologiche ma solo di un problema occasionale, si può intervenire con rimedi naturali ossia consumando tra un pasto e l’altro, i cosiddetti alimenti spezza fame. Si tratta di cibi che garantiscono un prolungato senso di sazietà, a tutto vantaggio della dieta e del buonumore. Il loro potere saziante dipende sia da fattori soggettivi come l’aspetto e l’appetibilità, sia da fattori oggettivi come la composizione in macronutrienti, quali grassi, lipidi, proteine, acqua e fibre. Tra di essi si annoverano non solo verdura e frutta , ma anche alimenti particolarmente saporiti come il salmone. Vediamo insieme tutti i rimedi per la fame nervosa.

    Evitare cibi confezionati

    Cibi confezionati

    Esistono alcuni momenti in cui sono più frequenti gli attacchi di fame: notturni, prima del ciclo oppure in gravidanza, rischiano di mettere a repentaglio la nostra dieta perché ci spingono a ingurgitare qualsiasi cosa! Nonostante la pubblicità punti l’attenzione su alimenti spezza fame confezionati, come barrette dietetiche, merende light e bibite concentrate, gli specialisti li sconsigliano. Gli additivi alimentari in essi contenuti, sembrerebbero infatti nocivi alla salute e sazianti solo temporaneamente.

    Frutta e verdura spezza fame

    Acini d'uva

    Tra i cibi contro gli attacchi di fame, sono da annoverare in primis alcuni tipi di frutta e verdura particolarmente sazianti e poco calorici, perfetti per qualsiasi dieta dimagrante. Si consigliano a questo proposito i finocchi, importanti per le loro proprietà sgonfianti, i cetrioli, noti per le proprietà depurative e rinfrescanti, il sedano, dall’effetto diuretico e rimineralizzante, e le carote, tutte verdure ideali da sgranocchiare o da consumare centrifugate. In caso di attacchi di fame improvvisa si può contare anche sulla frutta: è da prediligere l’uva, il cui notevole potere saziante dipende dall’alto contenuto in acqua, e le mele, poco caloriche ma ricche in fibre e zuccheri naturali.

    Altri alimenti contro gli attacchi di fame

    Salmone

    Nella dieta contro gli attacchi di fame deve essere presente il salmone. Il metabolismo è accellerato dagli Omega 3 mentre il suo notevole apporto proteico allunga i tempi di digestione, consentendo di resistere molto di più alle tentazioni. Come resistere agli attacchi di fame improvvisa? Nessuno ci crederà ma anche i pop corn rientrano nella categoria dei cibi che controllano l’appetito, purchè non siano aromatizzati. Essendo ricchi di fibre ma poveri di calorie, i pop corn aumentano il senso di sazietà senza far ingrassare. Inoltre i pizzoccheri, tagliatelle di grano saraceno, sono ideali per diminuire l’appetito purchè non condite con burro e formaggi!

    Bevande contro gli attacchi di fame

    Limonata

    Contro la fame nervosa è bene consumare un bicchiere di latte fresco, consigliato specialmente al mattino e utile, grazie al calcio, per facilitare l’assimilazione dei grassi. La limonata, infine, tripudio di aminoacidi, consente di arrestare i morsi della fame senza far temere i chili di troppo.