NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Avocado, le proprietà dimagranti: è davvero adatto alla dieta?

Avocado, le proprietà dimagranti: è davvero adatto alla dieta?
    Avocado, le proprietà dimagranti: è davvero adatto alla dieta?

    È l’ingrediente del momento inserito in menu salutari e dimagranti ma in molti si chiedono: l’avocado è davvero adatto alla dieta? È un frutto esotico dai molteplici benefici e, nonostante l’elevato contenuto di grassi cotenuti, vanta comunque il titolo di superfood dimagrante nonché di valido alleato nelle diete per perdere peso. Ecco allora tutti i segreti dell’avocado analizzando le sue proprietà e i suoi benefici per la linea senza trascurare i consigli per integrarlo nella nostra dieta.

    L’avocado è un frutto esotico la cui pianta appartiene alla famiglia delle Lauraceae, tipica soprattutto dei paesi tropicali considerato un vero e proprio superfood utilizzato soprattutto da vip e modelle. Un frutto molto energetico con circa 160 calorie per 100 grammi e una miniera di elementi preziosi per il nostro benessere: è infatti ricco di grassi monoinsaturi quali acico oleico e Omega 3, di vitamine A e del gruppo B, C, D, E, K, di antiossidanti, tra cui la luteina ed il beta-carotene ma anche di minerali come potassio, ferro, fosforo, zinco e manganese. A conferire all’avocado il ruolo di ingrediente dimagrante sono soprattutto i grassi monoinsaturi, ossia grassi buoni, in grado di stimolare la produzione di colesterolo buono, di far diminuire i livelli di quello cattivo e dei trigliceridi e di contribuire alla diminuzione dell’accumulo di grasso specialmente quello addominale. Inoltre i grassi buoni contenuti dall’avocado agevolano la digestione, donano senso di sazietà e rallentano la decomposizione dei carboidrati.

    E poi l’avocado è anche ricco di fibre, antiossidanti e vitamine, tutti elementi che si trasformano in validi alleati nella dieta dimagrante perché controllano il metabolismo degli zuccheri evitando picchi ed eccessi.

    Ma l’avocado fa dimagrire o è soltanto un superfood nel vortice delle tendenze delle cucine salutari? In realtà considerare l’avocado un frutto dimagrante non solo può essere scorretto ma può anche indurre ad un errore arrivando a consumarne più del dovuto anche perché i grassi (buoni) e le calorie non sono poche. Tuttavia bisogna considerare l’avocado un ingrediente prezioso per la dieta i virtù dei suoi molteplici benefici che apporta al nostro organismo: stimolare il metabolismo, agevolare la digestione, limitare l’accumulo di grassi e i picchi glicemici sono cinque validi motivi per iniziare ad integrare l’avocado nella nostra dieta. L’importante è consumarlo nelle dosi giuste e inserendolo in ricette light, dietetiche ma al tempo stesso sfiziose.

    488

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dieta DimagranteDimagrire mangiando
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI