Barrette dimagranti: funzionano o no?

Barrette dimagranti: funzionano o no?
da in Dieta Dimagrante, Dimagrire mangiando, Prodotti dimagranti
Ultimo aggiornamento:

    barretta energetica

    Barrette dimagranti: funzionano o no? Cercheremo di dare una risposta al quesito. Quando si ha voglia di perdere peso ma allo stesso tempo si desidera ottenere risultati in poche settimane, le tipiche barrette ci sembrano rappresentare la soluzione migliore. Quanto possono aiutarci nel tornare in forma? Si tratta di un prodotto dimagrante efficace? In commercio, in realtà, vi sono snack molto diversi fra di loro e non sempre il risultato può soddisfare le aspettative. Generalmente, a costituire un problema è il contenuto di zucchero, piuttosto alto. Vediamo nello specifico le caratteristiche energetiche della barretta dietetica e scopriamo se davvero rappresenta il miglior prodotto per dimagrire.

    Esistono tantissimi tipi di barrette dietetiche: al sapore di cocco, cioccolato, frutti di bosco, ecc. Il gusto dolce le fa assomigliare ad una trasgressione della dieta piuttosto che ad una rinuncia. Alcuni prodotti sono piuttosto buoni per per dimagrire e rappresentano un’arma in più a nostra disposizione per seguire una dieta ipocalorica. Possono essere inseriti tra i cibi utili a perdere peso in una settimana. Prestate attenzione a non aspettarvi risultati miracolosi con il consumo di questi snack: il pericolo è di vedere deluse le proprie speranze, alimentando il senso di frustrazione.

    Una barretta fornisce 350-400 calorie ossia l’equivalente di un filetto di pollo con insalata. Sono un alimento preferito anche dai vip che si mettono a dieta.

    Si tratta del miglior prodotto per perdere peso? Le barrette funzionano, a patto di non nutrire aspettattive molto alte. Ci si può nutrire con questi prodotti per un periodo limitato di tempo se abbiamo una necessità urgente di perdere peso. Bisogna tenere presente, tuttavia, che le barrette contengono molti zuccheri. Sono anche prodotti dimagranti venduti in farmacia ma l’industria dolciaria, allo scopo di rendere più gradevole il gusto del prodotto, eccede nelle quantità. Basti pensare che per alcuni snack, il valore di questo ingrediente arriva persino a 5 bustine di zucchero, rendendo l’alimento inadatto per i soggetti diabetici. Dall’altro lato, ulteriore svantaggio è rappresentato dalla scarsa presenza di fibre. Possiamo dire che le barrette costituiscino l’ultima chance per dimagrire prima della prova costume ma non dovrebbero essere considerate sostitutive di un’alimentazione sana ed equilibrata.

    450

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dieta DimagranteDimagrire mangiandoProdotti dimagranti
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI