Brunch light: idee e ricette dietetiche

Brunch light: idee e ricette dietetiche
    Brunch light: idee e ricette dietetiche

    Tra le tendenze e abitudini alimentari si sta affermando sempre più il brunch: una colazione – pranzo da concedersi straordinariamente nel week end quando la sveglia suona decisamente più tardi rispetto alla settimana. Ma come trasformare un brunch tradizionale in un brunch light? Ecco idee e ricette dietetiche per preparare piatti salati e dolci che siano gustosi ma al tempo stesso genuini e ipocalorici. Uova, bacon, pancake, crepes, toast con burro e brioches sono solo alcuni degli alimenti must del brunch e si rivelano spesso nemici del pesoforma. Nessun timore, ecco le proposte light da scopire e replicare per preparare un brunch che strizza l’occhio alla dieta e al palato.

    centrifugati detox

    Iniziamo con i consigli sulle bevande. Oltre al tradizionale caffè, capuccino, latte macchiato o tè, meglio sempre se verdo perché ricco di proprietà antiossidanti, prendete l’abitudine di prepararvi un centrifugato, frullato o estratto detox a base di frutta e verdura , una bevanda depurativa e drenante che sfrutta le proprietà benefiche degli ingredienti che andrete a selezionare e scegliere. Cercate di aumentare le dosi di verdura, soprattutto quella verde, e aggiungete sempre il succo di mezzo limone e una spolverata di una vostra spezia preferita come zenzero, cannella o cannella.

    toast avocado e salmone

    In alternativa al toast con uova e bacon, ecco un piatto sfizioso dalle molteplici proprietà benefiche. L’avocado è ricco di grassi buoni, sostituisce il burro grazie anche alla sua cremosità e al suo sapore delicato e si sposa perfettamente con il gusto del salmone affumicato. Fate tostare una fetta di pane, possibilmente integrale, quando è sarà croccante farcite con qualche fetta di salmone, un po’ di avocado tagliato sottile, un filo di formaggio light spalmabile e, se di vostro gradimento, un goccio di lime spremuto. Riponete il toast farcito solo per qualche minuto per evitare che il salmone possa cuocersi.

    Un consiglio per impreziosire i vostri toast? Cucinate l’uovo in camicia sarà più leggero e sfizioso perché il tuorlo, sciogliendosi sugli ingredienti, renderà il piatto ancora più appetitoso.

    pancake light

    In un brunch che si rispetti non possono mancare i pancake, ecco però una versione light da preparare con la banana e accompagnare con miele e frutta fresca. Per prepararli dovrete semplicemente sbattere un uovo con un cucchiaio di zucchero di canna integrale, aggiungere 100 grammi di farina integrale e un cucchiaino di lievito setacciati, 100 ml di latte e una banana matura e lasciar riposare l’impasto per una trentina di minuti. Dopodiché scaldate una padella antiaderente e unta con un solo filo d’olio (deve essere leggermente sporcata d’olio), coprite la superficie del padellino con il composto aiutandovi con un mestolo e fate cuocere due minuti per parte.

    brunch vegan

    Ecco invece una proposta vegan per piatti dolci e salati, sfiziosi e privi di proteine di origine animale. Prima di tutto potrete creare una purea di frutta fresca in cui aggiungere muesli o cereali integrali, inoltre potrete preparare una ricetta salata con tofu strapazzato e verdure in alternativa al tradizionale uovo. Tagliate le vostre verdure preferite a julienne, fatele saltare in padella con un filo d’olio e agggiungete il tofu: sbriciolatelo e lasciatelo cuocere con le verdure per una decina di minuti. Infine impreziosite con una spolverata di curcuma e servite con una fetta di pane integrale tostato. Per una versione ancora più da brunch, aggiungete anche un cucchiaio di fagioli cucinati con la salsa di pomodoro e peperoncino.

    790

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli PraticiCucinare light
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI