Caviglie e polpacci più sottili: dieta ed esercizi per ottenerli

da , il

    Sognate di assottigliare le caviglie e di snellire i polpacci? Ecco alcuni consigli da seguire a tavola e in palestra per ottenere gambe toniche e decisamente sexy. Allenamenti, sacrifici e costanza vi serviranno per raggiungere questo obiettivo anche perché rendere più sottili caviglie e polpacci si tratta di una delle sfide di bellezza tra le più complesse ma al contempo tra le più soddisfacenti. Il sogno di ogni donna è infatti quello di avere gambe toniche, magre e snelle ma spesso in palestra ci capita di sottovalutare la parte inferiore della gambe concentrandoci prevalentemente su cosce e glutei ma le caviglie e polpacci sono fondamentali per rendere la forma delle gambe più sinuosa e femminile. Pronte a scoprire i consigli per ottenere caviglie e polpacci più sottili?

    Cause gonfiore polpacci e caviglie

    Tendenzialmente caviglie e polpacci grossi sono causati da questioni genetiche ma una corretta e particolare alimentazione e i giusti esercizi potranno limitare il problema. Costituzione ed ereditarietà sono infatti le principali cause di caviglie e polpacci grossi che spesso non corrispondono neanche alla forma e peso del resto del corpo. Molte infatti sono le donne con un fisico snello, asciutto e scolpito con la dimensione di caviglie e polpacci leggermente sproporzionata.

    Gli sport per polpacci e caviglie più sottili

    Quali sono gli sport migliori per snellire caviglie e polpacci? Le attività fisiche più adatte sono quelle che prevedono l‘allungamento muscolare come lo stretching, il pilates e il nuoto, una disciplina completa che abbina alla tonificazione muscolare la funzione modellante data dall’acqua. Consigliate anche la camminata a passo sostenuto . E gli sport da evitare? Meglio diminuire la corsa e, soprattutto lo step.

    Gli esercizi per caviglie sottili

    Per assottigliare le caviglie ecco un esercizio semplicissimo da ripetere con costanza più volte possibile durante la settimana. In piedi posizionatevi di fronte al muro a circa 50 cm di distanza. Portate la gamba destra indietro e appoggiate i gomiti al muro: sentirete una leggera tensione sul polpaccio destro. Mantenete la posizione per trenta secondi e alternate la gamba ripetendo l’esercizio per almeno tre volte. Un altro esercizi efficace per le caviglie sottili è tratto dalla danza classica: il relevé: sollevatevi sulle punte dei piedi e riscendete appoggiandovi a terra ripetendo 20 movimenti per sei serie.

    Gli esercizi per polpacci più sottili

    Per snellire e tonificare i polpacci potreste alternare ogni tanto un po’ di cyclette e bicicletta. Tra gli esercizi per tonificare gambe e glutei da praticare in palestra o anche in casa eccone uno perfetto per i polpacci. In piedi, portate la punta del piede destro contro una parete e ponete anche le mani per mantenere l’equilibrio più facilmente. Da questa posizione cercate di spostare il corpo in avanti flettendo al massimo la gamba verso il piede per una ventina di secondi. Ripetete l’esercizio alternando le gambe 4 volte per lato.

    La dieta per caviglie e polpacci più sottili

    Poterete combattere e prevenire polpacci e caviglie grosse anche a tavola seguendo alcuni semplicissimi consigli. Prima di tutto dovrete eliminare i grassi cercando così di tenere sotto controllo a ritenzione idrica. Nemico numero uno è il sale che dovrete così cercare di ridurre il più possibile sostituendolo con spezie come la curcuma o lo zenzero. Cercate di bere molta acqua alternando tisane drenanti e centrifugati detox.

    Dolcetto o scherzetto?