Cavolini di Bruxelles gratinati, ricetta light

Cavolini di Bruxelles gratinati, ricetta light
da in Cucinare light, Ricette Light
Ultimo aggiornamento:

    cavolini di bruxelles gratinati

    I cavolini di Bruxelles gratinati sono una ricetta light per realizzare un buonissimo contorno leggero e gustoso, adatto anche a chi non ama particolarmente mangiare le verdure. Questa ricetta è facile e veloce da creare, si accompagna perfettamente a secondi piatti di carne, di pesce oppure come un sano ed abbondante secondo piatto vegetariano.

    I cavolini di Bruxelles appartengono alla famiglia di cui fanno parte anche cavoli e broccoli.
    Composti per la maggior parte di acqua, contengono una buona quantità di sali minerali importanti come fosforo e ferro, proteine e fibre vegetali e vitamine fondamentali, in particolare la vitamina C, A, K e molte vitamine del gruppo B.
    I cavolini di Bruxelles esercitano un’azione benefica sull’organismo femminile, lavorando sul metabolismo accelerandone il processo e disintossicando fegato e reni.
    Stimolano l’attività cerebrale, aumentano la concentrazione ed hanno un’elevata quantità di acido folico, sostanza fondamentale specialmente per le donne in gravidanza in quanto protegge la salute del feto migliorandone la crescita.
    I cavolini di Bruxells sono un’importante fonte di antiossidanti, che contrastano l’invecchiamento cellulare rallentando la formazione dei radicali liberi, per lo stesso motivo si rivelano utili nella prevenzione di tumori specialmente alla prostata, al seno e al colon.
    La vitamina K presente nei cavolini di Bruxelles mantengono le ossa forti e in salute prevenendo l’insorgere di patologie legate alle articolazioni.
    Inoltre tutti i cavoli e i broccoli contengono una sostanza importante per proteggere la vista e mantenerla in salute.

    500gr di cavolini di Bruxelles
    50gr di margarina vegetale senza grassi idrogentati
    2 cucchiai di formaggio grattugiato a piacere
    sale q.b.

    1. Lava e pulisci bene i cavolini privandoli delle prime foglie.
    2. Falli bollire in abbondante acqua salata fino a che non saranno teneri, ma attenzione non devono essere troppo teneri.
    3. Spostali in una teglia di alluminio oppure una pirofila da forno.
    4. Taglia la margarina a cubetti e distribuiscila uniformemente su tutti i cavolini.
    5. Spolvera la superficie dei cavolini con il formaggio grattugiato.
    6. Inforna a 200C° a forno caldo fino a che il formaggio avrà formato una crosticina dorata.
    7. Servi i cavolini leggermente raffreddati e servi accompagnati a carne, pesce, oppure gustati da soli.

    451

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cucinare lightRicette Light

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI