Cena leggera e veloce: 5 ricette light da provare

Una cena leggera è un toccasana per digestione, linea ed energia. Prima di andare a dormire è bene non appesantirsi, ma consumare un pasto light e veloce. Ecco 5 ricette per una cena nutriente e sfiziosa ma dietetica. Dai carboidrati alle proteine: con le giuste quantità e accorgimenti utili è possibile stare in forma senza fare troppi sacrifici.

da , il

    Cena leggera e veloce: 5 ricette light da provare

    Prima di andare a dormire è bene stare leggere: non avendo la possibilità di smaltire e bruciare calorie come durante il giorno, è raccomandabile una cena leggera e veloce. Dobbiamo fare qualche sforzo, perché si sa, la cena è quel momento che arriva dopo una giornata di lavoro, in cui diminuisce la tensione e la fame avanza. Ecco allora 5 facili ricette light da provare per andare a letto leggere.

    Cosa preferire e cosa evitare per una cena light

    Un consiglio è quello di basare la vostra cena leggera e dietetica su piatti a basso contenuto di grassi. Mangiate spesso tacchino e pollo, pesce e crostacei (ad eccezione dei gamberetti).

    Le verdure contengono vitamine, sali minerali, fibre e amidi quindi perfette come alimenti leggeri ma anche dimagranti. Abbiate sempre nella vostra tavola verdure di stagione e ricordatevi che meno sono cucinate e meno grassi avranno. Da preferire quindi una cottura a vapore o a microonde anche per meglio conservare i valori nutritivi.

    Insalata di pollo

    Per una cena veloce e semplice, ecco la ricetta dell’insalata di pollo. Perfetta come secondo o piatto unico.

    Ingredienti:

  • 50 gr di petto di pollo
  • 25 gr peperoni
  • 50 gr Pomodori
  • 25 gr di porri
  • 25 gr di sedano
  • 30 gr di pane integrale tostato
  • Olio extravergine di oliva.
  • Fate lessare il petto di pollo in acqua bollente. Aggiungere uno spicchio di cipolla, una gamba di sedano e una carota, così potrete poi utilizzare il brodo per la preparazione e a fine cottura fate raffreddare. Tagliate il pollo a pezzetti e prendete un’insalatiera. Nel frattempo in una terrina salate pomodori, peperoni, porri e sedano tagliati finemente. Mescolate il tutto aggiungendo un cucchiaio di olio e aceto. Fate tostare leggermente il pane integrale e tagliatelo a dadini.

    In ultimo aggiungete il pollo a pezzetti e il pane che avete preparato.

    Rotolo di frittata

    Lessate 200 grammi di erbette in poca acqua salata, scolatele e strizzatele bene. Tritatele finemente con il coltello e tenete da parte. In una ciotola montate a neve ferma 8 albumi con un pizzico di sale, da unire poi con la verdure. Ricordarsi di compiere movimenti molto lenti dal basso verso l’alto per non smontare gli albumi.

    Stendete il composto ottenuto su una placca rivestita di carta forno e infornate a 180 °C per 10 minuti. Quando vedrete che è doppiato il volume, vuol dire che la frittata è cotta. Sfornate e aggiungete 100 gr. di parmigiano grattugiato. Arrotolate aiutandovi con la carta forno. Richiudete il rotolo e fate riposare per 15 di minuti.

    Le uova sono un alimento delizioso e ricco di proteine e nonostante siano spesso associate al colesterolo cattivo, sono ricche di sostanze nutrienti.

    Insalata di gamberi e avocado

    E’ una cena veloce e appetitosa e soprattutto fresca.

    Pulite 20 gamberi, togliendo la testa e il guscio, e cuoceteli a vapore o lessateli in abbondante acqua calda per 2-3 di minuti. Lavate una manciata di rucola, sbucciate e affettate un avocado ben maturo. In una insalatiera unite la rucola con l’avocado e i gamberi. Condite con una citronette realizzata con olio extravergine, un limone, sale e qualche grano di pepe rosa. Se volete potete aggiungere per un tocco sfizioso, qualche fragola tagliata a metà.

    Involtini di pesce spada con crema di melanzane

    Per stare leggeri il pesce è l’ideale, ma la ricetta degli involtini di pesce spada donerà anche gusto.

    Ingredienti:

  • 50gr melanzane sott’olio
  • Pancarrè
  • Prezzemolo
  • 4 fette di pesce spada affumicato
  • Un limone.
  • Preparazione:

    Fare a dadini il pancarrè da unire alle melanzane ben sgocciolate dall’olio. Mettere tutto nel mix, aggiungere un pizzico di sale e una macinata di pepe e frulla per un minuto, versando a filo il succo filtrato di mezzo limone, fino a ottenere un composto cremoso e omogeneo.

    Spalma la crema di melanzane preparata sulle fettine di pesce spada affumicato, arrotolale e allineale sul piatto da portata. Intanto tosta i dadini di pancarrè con un filo di olio. Aggiungi anche il succo di limone rimasto, 3 cucchiai di olio, capperi e prezzemolo tritato. mescola il tutto e versa la salsina sugli involtini.

    Pasta integrale con verdure

    Abbinare la pasta con la verdura tiene a bada la glicemia. Non solo si beneficia di fibre e sali minerali contenuti in questi cibi, ma anche di un senso di sazietà che sarà a tutto vantaggio della nostra linea.

    Un primo piatto sfizioso ideale per chi è a dieta o in continua lotta per mantenere il peso forma ma proprio non sa o non può rinunciare ai carboidrati. Vediamo una ricetta veloce da preparare.

    Ingredienti:

  • 80 gr di pasta corta integrale
  • 10 gr di ricotta dura
  • 25 gr di passato di pomodoro
  • un peperone rosso
  • un peperone giallo
  • una melanzana
  • 2 zucchine
  • uno scalogno
  • un ciuffo di basilico.
  • Preparazione:

    Dopo aver affettato le zucchine, tagliate le melanzane e i peperoni privandoli di semi e filamenti. Scaldate una griglia e cuocetevi i peperoni e le melanzane e nel frattempo cuocete le zucchine in una padella antiaderente per 10 minuti con lo scalogno tritato. Unite il passato di pomodoro, salate e fate insaporire un istante.

    Dopo aver cotto la pasta al dente, riunite in una ciotola le verdure grigliate, le zucchine, il basilico spezzettato aggiungendo olio e pepe. Scolate la pasta e conditela con le verdure preparate e la ricotta grattugiata.

    Dolcetto o scherzetto?