Cenone di Capodanno: i consigli per digerire

da , il

    Zampone e lenticchie

    Stasera la maggior parte di noi consumerà l’ultima abbuffata dell’anno, per poi incominciare il 2010 con un bel pranzo augurale. Ecco, di consigli pre-cenoni ne abbiamo dati tanti, alcuni più facili da seguire, altri forse un po’ pretenziosi. Non mi resta che augurarvi di passare una splendida serata e un felice anno nuovo. Quando la baldoria è terminata, però, e vi sentirete un po’ appesantiti, magari faticherete ad addormentarvi, mi penserete di nuovo. Di seguito trovate alcuni suggerimenti per digerire meglio.E mi raccomando ricordate di brindare: le bollicine fanno bene al cuore.

    Fra una portata e l’altra, se siete a casa, fate passare almeno un quarto d’ora, evitando di impegnare questo tempo con una sigaretta o bevendo troppo vino. Il caffè e l’amaro sono ottimi per il dopo pasto, ma è necessario non esagerare: la caffeina aumenta la produzione di acido nello stomaco mentre l’alcool facilita la risalita degli acidi all’esofago.

    Se poi nonostante tutte le precauzioni del caso compaiono ugualmente i sintomi di una cattiva digestione ci si può aiutare con gli appropriati farmaci di automedicazione preferibilmente avvalendosi del consiglio di un farmacista. Se avete in casa una tisana, prima di coricarvi bevete un po’. No, latte caldo e derivati: sono molto pesanti.