Cibi che accelerano il metabolismo basale e sgonfiano la pancia

Cibi che accelerano il metabolismo: per dimagrire in fretta non sempre è indicata una drastica restrzione alimentare. Mangiare poco può rallentare il metabolismo: per evitarlo è consigliabile assumere alcuni alimenti.

da , il

    Sapete che per dimagrire è fondamentale stimolare il metabolismo? Niente panico dovrete solamente rivedere la vostra lista della spesa perché esistono dei cibii che accelerano il metabolismo basale e sgofniano la pancia. Spesso, quando si sceglie di seguire una dieta ipocalorica, il metabolismo rallenta. Con la restrizione alimentare diminuisce il consumo di energia e con questo si riduce anche l’efficacia della dieta e, con il passare dei giorni, risulta sempre più difficile dimagrire. Per questo motivo è importante cercare di seguire una dieta per risvegliare il metabolismo con l’introduzione di determinati ingredienti. Scopriamo quali sono i migliori alimenti che accelerano il metabolismo basale.

    Peperoncino per risvegliare il metabolismo

    Quali sono i cibi che bruciano i grassi? Per perdere peso, vi consigliamo una dieta per dimagrire in fretta e riattivare il metabolismo. In questo caso, un ottimo alimento è il peperoncino, acceleratore naturale del metabolismo. Contiene capsaicina, un composto chimico che stimola sia i processi metabolici che quelli circolatori. Pare che il consumo del peperoncino sia in grado di aumentare la spinta metabolica del 25% e favorire il senso di sazietà.

    Cereali integrali per risvegliare il metabolismo

    Tra i cibi che accelerano il metabolismo e sgonfiano la pancia troviamo i cereali integrali. I cereali integrali sono efficaci per aumentare il metabolismo perché sontengono carboidrati complessi e fibre che impediscono all’insulina, l’ormone che regola il metabolismo degli zuccheri, di raggiungere un livello molto alto dopo aver mangiato. Quando si verifica un picco glicemico, infatti, l’organismo viene avvertito dalla presenza di un eccesso di zuccheri che può essere immagazzinato nel tessuto adiposo. Di conseguenza, il corpo rallenta il metabolismo e vengono consumate meno calorie.

    Broccoli per svegliare il metabolismo

    Se volete seguire una dieta per risvegliare il metabolismo, ricordatevi di consumare i broccoli. Si tratta di ortaggi che svolgono un’importante azione depurativa grazie alla presenza delle fibre vegetali, in grado di favorire il buon funzionamento dell’intestino e l’eliminazione delle tossine. Tra gli altri vantaggi, anche l’apporto di vitamine A, C e K, oltre ad antiossidanti e folati. Questi ultimi, in particolare, sono coinvolti nel processo del metabolismo dell’omocisteina, pericolosa per il sistema cardiovascolare quando il suo valore è troppo alto.

    Tè verde e salmone alleati del metabolismo

    Nella dieta per risvegliare il metabolismo non fatevi mancare anche il tè verde: contiene l’epigallocatechina-3-gallato che permette a cervello e sistema nervoso di funzionare in modo veloce, bruciando più calorie. Molto utili anche il salmone e le sardine. Ricordate, infine, di non commettere alcuni errori scegliendo invece i cibi che rallentano il metabolismo.

    La dieta per risvegliare il metabolismo

    Ora che avete scoperto alcuni dei migliori cibi che accelerano il metabolismo e sgonfiano la pancia dovrete cercare di inserirli nella vostra alimentazione quotidiana. Esiste anche una dieta per risvegliare il metabolismo, un vero e proprio piano alimentare equilibrato negli ingredienti, bilanciato nelle quantità e suddiviso in più pasti. Fondamentale per dimagrire e svegliare il metabolismo è cercare infatti di mangiare meno ma più spesso articolando tutto il fabbisogno giornaliero in tre pasti principali (colazione, pranzo e cena) e due spuntini (uno a metà mattina e uno a metà pomeriggio).

    Dolcetto o scherzetto?