NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Cinque diete estive per la prova costume

Cinque diete estive per la prova costume
da in Dieta Dimagrante, Dieta per l'estate
Ultimo aggiornamento: Lunedì 05/12/2016 19:26

    diete estive

    Prova costume in arrivo. Niente allarmismi, ormai siamo diventate delle vere esperte con la corsa all’ultimo chilo tra diete drastiche e palestra. Tuttavia non sempre i risultati sono soddisfacenti o sono solo utili per perdere qualche centimetro e riprenderlo dopo con gli interessi. Ecco allora cinque diete per l’estate, alcune più equilibrate che garantiscono buoni risultati e duraturi più facili da mantenere nel tempo, altre invece più restrittive che promettono chili in meno in meno tempo da eseguire però per brevi periodi per evitare rischi di salute. Ecco allora cinque diete estive, tra i regimi alimentari del momento e altri più tradizionali.

    succhi verdure

    La Sirt è una nuova dieta che promette di far perdere 3 chili in 7 giorni ed è stata ideata dai nutrizionisti inglesi Aidan Goggins e Glen Matten. Una nuova frontiera alimentare la cui efficacia sarebbe da collegare ai geni magri, le sirtuine, regolatori metabolici in grado di controllare la combustione dei grassi. Agendo sui geni non sarete nemmeno costrette a subire drastiche rinunce. I migliori alimenti Sirt consentiti sono: olio extra vergine d’oliva, prezzemolo, cipolle rosse, cavolo riccio, tofu, soia, curcuma, tè verde o, ancora meglio il prezioso alleato del metabolismo tè matcha, e perfino cioccolato fondente. La dieta si suddivide in due fasi: la prima d’attacco più restrittiva che dura tre giorni in cui sono consentite 1000 calorie al giorno tra un pasto solido (pesce o carne e verdura) e succhi Sirt composti da cavolo riccio, rucola, prezzemolo, sedano, limone e mela verde da bere a colazione, spuntino e merenda. La seconda fase invece alterna due pasti solidi e due succhi a cui seguirà la fase di mantenimento.

    flexiterian dieta

    Una dieta vegetariana ma senza rinunciare ad un po’ di carne? Ecco la dieta flexitarian, un regime ipocalorico che prevede circa 1300 calorie al giorno da seguire due settimane per arrivare a perdere tre chili. Sì a cereali integrali, verdura, frutta, legumi, fagioli, soia e tofu e, tre volte alla settimana, pesce, carne bianca, uova e formaggi.

    detox centrifughe

    Se il vostro obiettivo è quello di depurarvi provate la dieta detox dei tre giorni con cui riuscirete a liberarvi da tossine, scorie in eccesso e senso di gonfiore. Così sarete psicologicamente e fisicamente più pronte ad affrontare una dieta più equilibrata. La dieta detox va seguita per pochi giorni per evitare rischi di salute visto che andrete a consumare prevalentemente verdura fresca, frutta fresca, germogli, legumi, cereali e frutta secca. Banditi invece pasta, pane bianco, biscotti, zucchero e caffè.

    dieta mediterranea

    Tra le numerose diete quella più equilibrata e sana è senza dubbio la nostra dieta mediterranea, un regime alimentare completo da seguire nella quotidianità sia per restare i salute sia per perdere peso. Se si vorrà dimagrire basterà seguire i principi cardine della dieta mediterranea riducendo però porzioni e calorie da suddividere in: colazione, spuntino, merenda, pranzo e cena in cui consumare carboidrati, proteine e grassi buoni. Una giornata tipo di dieta mediterranea? Colazione una tazza di te senza zucchero, due fette biscottate integrali con un velo di marmellata o del formaggio light spalmabile, a pranzo 70 grammi di pasta condita con la verdura a cena invece una minestra o una vellutata di verdure e pesce o carne bianca con contorno di verdura. E non dimenticate la merenda e lo spuntino: un frutto o uno yogurt magro saranno l’ideale.

    consigli dieta estiva

    Oltre alle diete che si rincorrono e intrecciano sul web, alcune delle quali davvero drastiche, perché non provate per l’estate a mantenere un’alimentazione equilibrata alternata ad un’attività fisica costante? Nessuna dieta fai da te e improvvisata, sia chiaro, ma seguendo alcuni consigli preziosi e tenendo a bada attacchi di fame improvvisi potrete ottenere ottimi risultati. Per esempio iniziate ad eliminare fritti, cibi precotti, inscatolati, quelli ricchi di zuccheri raffinati e di grassi saturi. Sì invece a verdura e frutta, a cereali, pesce e carni bianche. Le porzioni ideali? Pasta, meglio integrale, sui 70 grammi, la carne bianca sui 100 grammi, il pesce sui 150 grammi e il pane integrale (da non mangiare mai insieme alla pasta o altri carboidrati) 50 grammi. Così riuscirete a sgonfiarvi senza troppe rinunce e ridurre i chiletti in eccesso. Se invece il vostro obiettivo è quello di perdere molti chili la raccomandazione più preziosa è quella di affidarsi sempre ad un esperto per evitare rischi di salute.

    989

    PIÙ POPOLARI