Cipolle in crosta, ricetta light

da , il

    cipole in crosta

    Le cipolle in crosta sono una ricetta leggera e sfiziosa, ideale per i pranzi estivi in quanto possono essere servite anche fredde. Si tratta di una cipolla ripiena avvolta in una sottile pasta sfoglia cotta al forno, una variante originale per servire questo ortaggio versatile e gustoso. La cipolla è una pianta erbacea bulbosa di origine asiatica. Le sue proprietà benefiche erano già note oltre 3.000 anni fa nelle popolazioni egizie, romane e greche. Al giorno d’oggi, la cipolla è considerata un vero e proprio rimedio per diverse problematiche legate al nostro organismo.

    Formata principalmente da acqua (90%), la cipolla è ricca di vitamine, fibre e sali minerali, nutritivi importanti per il benessere del nostro corpo. Vediamo nel dettaglio i benefici della cipolla:

    - Proprietà disintossicante. L’alto contenuto di vitamina C, rende la cipolla un perfetto disintossicante per l’organismo che rimuove efficacemente dal corpo metalli come il piombo, il mercurio e l’arsenico.

    - Proprietà antibatteriche. Come l’aglio, un parente stretto della cipolla, ha forti proprietà antibatteriche in grado di debellare diversi agenti patogeni presenti nel nostro corpo.

    - Regola gli zuccheri nel sangue. Le proprietà nutritive della cipolla abbassano il livello degli zuccheri nel sangue, per questo motivo sono consigliate per chi soffre di iperglicemia.

    - Regola il flusso sanguigno. Un consumo adeguato di cipolla, favorisce la fluidità del sangue contrastando la formazione di coaguli nelle vene.

    - Ricca di antiossidanti. La cipolla ha un alto contenuto di flavonoidi, un potente antiossidante in grado di combattere la formazione di radicali liberi e contrastare l’insorgere di cellule tumorali.

    Calorie per porz.: 226

    Ingredienti: per 4 pers.

    4 cipolle grosse

    1 patata grossa

    1 scatoletta di tonno al naturale

    1 cucchiaio di formaggio spalmabile (facoltativo)

    1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

    sale e pepe q.b.

    Preparazione

    1. Fai scaldare il forno a 200C°. In una pentola grande con abbondante acqua salata, fai bollire le cipolle lavate e pulite. Devono bollire finchè non si ammorbidiscono leggermente 8circa 15 min.).

    2. Pulisci e taglia le patate e falle bollire in un’altra pentola con acqua salata. Devono cuocere finchè non si ammorbidiscono per bene, quindi controlla la cottura con uno stuzzicadente.

    3. Fai rafreddare le cipolle e svuotale di qualche strato interno. Aiutati con un cucchiaino facendo attenzione a non spaccare i bordi.

    4. Scola le patate e, unendo anche gli interni delle cipolle, riponile in una ciotola, condisci con un pizzico di sale e di pepe e il formaggio spalmabile e schiacciale molto bene con una forchetta.

    5. Riempi le cipolle con il composto appena preparato.

    6. Taglia la pasta sfoglia in 4 parti uguali, adagia al centro la cipolla e richiudi a mo’ di fagottino. Spennella la superficie con un goccio di latte (vaccino o vegetale a piacere). Ripeti l’operazione con tutte le altre.

    7. Inforna le cipolle a 200C° per 15 min. su una teglia foderata di carta forno.

    Dolcetto o scherzetto?