Colazione bruciagrassi, gli esempi da portare in tavola per perdere peso

La colazione è il pasto più importante e scegliendo gli alimenti giusti può diventare un ottimo modo per bruciare i grassi e perdere peso. Fornire energia al proprio corpo attiverà il metabolismo, che smaltirà più velocemente le calorie. Ecco qualche esempio di prima colazione sana.

da , il

    Colazione bruciagrassi, gli esempi da portare in tavola per perdere peso

    Fare una ricca colazione vuol dire iniziare la giornata col piede giusto, con energia e forza e non significa andare contro alla dieta, anzi. Per perdere peso, la colazione bruciagrassi attiverà il nostro metabolismo costringendolo a smaltire le calorie. Ecco gli esempi da portare in tavola: dovrebbe includere un succo depurativo, la frutta, i cereali e le proteine. In questo modo daremo una scossa al nostro metabolismo, accelerando la perdita di peso.

    La colazione ideale per dimagrire

    Un modo di vivere sano e naturale parte dalla prima colazione, il pasto decisamente più importante. La colazione ideale per dimagrire dovrebbe includere:

    • Yogurt magro
    • The verde
    • Succo di pompelmo
    • Cereali integrali
    • Frutta come banana, che ha un alto indice di sazietà e qualsiasi altro frutto come la mela verde, i mirtilli, magari abbinati allo yogurt.

    Tutti questi alimenti sono indicati anche nella colazione di chi vuole perdere il tanto odiato grasso localizzato sull’addome, anche se in questo caso possiamo utilizzare qualche accorgimento in più. Per esempio, appena sveglie bere un bicchiere tiepido di acqua, limone e zenzero. Il limone infatti, ricco di vitamina C e antiossidanti, è noto per le sue proprietà diuretiche, così come lo zenzero efficace per bruciare il grasso addominale e per ottenere un ventre più piatto. Iniziare la giornata con questa bevanda aiuta a disintossicare l’organismo e a stimolare il metabolismo. L’ideale sarebbe consumarlo mezz’oretta prima di fare colazione.

    Esempi di colazione

    La colazione equilibrata, secondo gli esperti, non dovrebbe scendere sotto le 350 calorie, ossia apportare il 20% dell’apporto calorico giornaliero. Vediamo qualche esempio di colazione bruciagrassi che allevierà per tutta la giornata il senso di fame e ci fornirà l’energia giusta.

    Yogurt e frutti di bosco

    yogurt mirtilli

    Iniziare la giornata con una deliziosa coppa di yogurt magro e frutti di bosco è ottimo sia per la linea che per l’umore. Nel vasetto si possono mettere muesli o cereali integrali, che doneranno fibre e vitamine, o frutti di bosco che sono antiossidanti e depurativi.

    Da bere, invece del caffè optate per un infuso di pepe di Cayenna con del miele e del succo di pompelmo. Il pepe di Cayenna contiene elementi detti termogenici che accelerano il nostro metabolismo. Anche il succo di pompelmo è ottimo grazie al suo alto potere disintossicante.

    Colazione salata con toast integrale

    toast integrale

    Fornire energia e nutrienti al proprio corpo fin dalla prima mattina, permetterà all’organismo di iniziare a lavorare subito e ad attivare il metabolismo. Per coloro che amano la colazione salata, l’ideale è un toast integrale con spinaci e feta. Includere nella prima colazione fibre, verdure e proteine vuol dire sentirsi sane e leggere. Un infuso da consumare insieme al toast può essere quello di ananas e zenzero, depurativo e disintossicante.

    La colazione proteica

    frittata

    Le proteine sono dei nutrienti essenziali: per questo una colazione sana non può non includere questi preziosi alimenti. L’assunzione di proteine al risveglio faciliterebbe i compiti dell’organismo: dopo le lunghe ore di riposo, infatti, il fisico necessita di energia. Ecco quindi che uova e latte sono l’ideale.

    Un esempio per il nostro primo pasto può essere dunque una frittata di albumi, magari abbinando alcune verdure a piacere, insieme ad un succo di arance rosse. Una colazione proteica tra l’altro oltre che dimagrante è fondamentale per avere sazietà più a lungo, una maggiore concentrazione mentale e forza fisica!.