Colesterolo, il cioccolato fa bene?

da , il

    cioccolato tavolette

    Il cioccolato come elisir di lunga vita? Oggi proprio no, ci concentriamo su un’altra importante qualità. Quello fondente riduce i livelli di colesterolo nel sangue, secondo la Hull University. Ovviamente la medicina sull’argomento è divisa e ormai, chi ci segue, sa bene che queste ricerche di cui noi vi passiamo volentieri i risultati fanno molto discutere. Gli esperti di Diabetes.uk non sono dello stesso avviso e ricordano che in una barretta di cioccolato ci sono grassi e zuccheri che possono essere dannosi per chi soffre di diabete. Facciamo il punto sulle due opinioni.

    Il team di ricercatori della Hull University sono convinti che mangiare cioccolato (arricchito di polifenoli) faccia bene e possa aiutare anche i pazienti diabetici poiché il colesterolo è di fatto un problema per chi soffre di questa patologia.

    Dall’altra parte gli scienziati di Diabetes.uk sostengono che l’alto contenuto di grassi e zuccheri, e i rischi connessi, sarebbero superiori ai vantaggi. Il piccolo beneficio per la salute trovato in questo composto nel cioccolato ricco di cacao sarebbe enormemente superato dal contenuto di grassi e zuccheri. Conclusione: non ne vale la pena.

    Ma ribattono dalla Hull University che l’assunzione di cacao potrebbe significare una riduzione del rischio cardiaco. Voi da che parte state? Per quanto mi riguarda, il consiglio è quello di farvi seguire da un dietologo e non fate mai di testa vostra. Con la salute non si scherza, anche se la gola a volte è irresistibile.