NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Colesterolo più basso con il bergamotto

Colesterolo più basso con il bergamotto
da in Colesterolo, Frutta, curiosità
Ultimo aggiornamento:

    bergamotto

    Il colesterolo può essere pericoloso ed è forse il valore del sangue che maggiormente deve essere tenuto sotto controllo. La dieta aiuta a mantenerne i livelli bassi: è bene quindi evitare di mangiare troppi grassi, favorire gli alimenti e i condimenti vegetali e soprattutto fare movimento. Tra i frutti che possono aiutare a mantenere il colesterolo basso c’è il bergamotto, prodotto tipico della Calabria. Questo piccolo agrume viene usato soprattutto in profumeria, perché dalla sua buccia viene estratta un’essenza molto delicata.

    Recentemente però il Bergamotto Dop è stato scoperto anche dall’industria farmaceutica, grazie ai principi attivi presenti nell’essenza. Nel succo, infatti, è stato reperito un principio attivo che inibisce la produzione del colesterolo nel sangue. A scoprirlo sono stati i ricercatori dall’Università di Cosenza. Sarà forse per questo motivo che Lady Gaga, che è una gran salutista, ne va matta?

    In questi giorni si sta concludendo la raccolta del Bergamotto: sono stati previsti 150mila quintali di frutti, per un totale di circa 80mila chili di essenza estratta dalla buccia. È davvero un dato incredibile, tenendo conto che il freddo ha messo in ginocchio il paese. Ora non ci resta che attendere per sapere qualcosa in più sulle virtù anticolesterolo di questo prodotto dop.


    Infine, ricordate che se state cercando di abbassare i vostri livelli di colesterolo dovete, consumare solo salumi magri e formaggi freschi. Evitate i dolci a base di latte, panna, burro e uova, rinunciate anche ai fritti e alla carne rossa. È meglio invece favorire gli alimenti ricchi di fibra come la verdura, la frutta e i cibi integrali.

    318

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ColesteroloFruttacuriosità
    PIÙ POPOLARI