Come combattere il caldo con la giusta alimentazione

da , il

    È scoppiato il caldo. Alla tv non fanno che ripeterlo, come se non lo sentissimo. Comunque per una questione di diligenza, vi passiamo i consigli base de Il ministero della Salute per combattere con una giusta alimentazione questa ondata di calore (che stando agli esperti non è neppure destinata a durate). Il cibo vi può aiutare a superare questo momento, soprattutto frutta e verdura che idratano e permettono di integrare zuccheri e sali minerali. Ma vediamo meglio cosa fare e cosa evitare, prima di sentirsi male. Fatemi sapere se avete qualche altro trucco interessante.

    Il primo consiglio è quello di uscire da casa nelle ore meno calde della giornata, evitando quelle più torride, cioè dalle 11 alle 18. Indossare indumenti leggeri, non aderenti, preferibilmente di cotone o lino. Non usare capi sintetici perché aumentano la sudorazione e la sensazione di caldo.

    Evitare gli alcolici e le bevande troppo fredde, limitare l’assunzione di bevande gassate o zuccherate e di bevande che contengono caffeina (caffè, the nero, coca-cola). Meglio fare pasti leggeri e stare attenti alla conservazione domestica degli alimenti.

    Se avete letto la dieta del maturando, può essere perfetta anche per combattere il caldo. Mangiate pesce e verdure, in quantità. Anche se andate in spiaggia possono essere uno spuntino ideale. Il gelato è consigliato, ma consumatelo all’ombra. Un’ultima cosa: non bevete bibite troppo fredde. Che siano fresche o a temperatura ambiente, altrimenti possono causarvi anche delle congestioni.