Come cucinare i cibi in modo sano: gli errori da evitare

Come cucinare i cibi in modo sano e quali sono gli errori da evitare? Una cottura corretta può davvero fare la differenza sia in termini di salute che di dieta. Ma quali sono le cotture migliori per mantenere la linea e preservare le proprietà dei diversi cibi? Cerchiamo di scoprirle insieme con qualche consiglio ad hoc.

da , il

    Come cucinare i cibi in modo sano: gli errori da evitare

    Come cucinare i cibi in modo sano e quali sono gli errori da evitare? E’ risaputo che cucinare in modo sano e dietetico i vari alimenti che portiamo in tavola può davvero fare la differenza, sia in termini di salute che di forma fisica. Difatti alcuni cibi pur essendo nutrienti e preziosi, possono perdere le loro proprietà se cotti nel modo sbagliato. Fra l’altro privilegiare cotture dietetiche aiuta a perdere peso. Scopriamo come cucinare in modo sano.

    Consigli pratici per cucinare sano

    Cucinare sano per dimagrire è un’ottima idea e non costa fatica, basta imparare quali siano i metodi di cottura amici della linea e della salute.

    Partiamo dal fritto che a differenza di quanto si creda, non va completamente escluso dal regime dietetico quotidiano ma solo ridimensionato. Meglio concederselo al massimo 1-2 volte al mese, difatti aiuta a stimolare il metabolismo purché l’olio utilizzato sia ben caldo, gli alimenti ben asciutti e non salati e di volta in volta cotti in olio diverso.

    Uno dei tipi di cottura migliori a dieta è quella a vapore, che conserva un sapore naturale nei cibi preservandone le proprietà. Anche la cottura al cartoccio è ottima per cucinare sano e veloce perché oltre a esaltare i sapori, non fa disperdere le proprietà nutritive degli alimenti, non sporca ed è salutare.

    Altro consiglio riguarda l’impiego del famoso wok, che permette di saltare verdure, carne, pesce utilizzando poco olio. La cottura è rapida e leggera.

    E ora passiamo ai consigli riguardanti la scelta degli alimenti: sicuramente frutta e verdura di stagione non devono mai mancare in tavola e carni e pesce dovrebbero essere preferibilmente freschi e consumati velocemente. I sughi pronti per quanto comodi non sono granché dal punto di vista salutistico, meglio preparare un sughetto veloce con prodotti freschi.

    Se volete cucinare le verdure in modo dietetico privilegiate cotture al vapore, che mantengono tutte le proprietà nutritive, oppure in padella purché usiate olio extravergine di oliva di qualità. Salutari anche la cottura al forno o alla brace.

    Cucinare sano: le ricette

    Ecco alcune ricette per cucinare sano e gustoso privilegiando alimenti freschi e di qualità. Partiamo da un primo piatto a base di orzo e pomodori che viene preparato con:

    • orzo
    • pomodorini
    • cipolla
    • carote, peperoni, cetrioli
    • olive verdi
    • limone
    • olio extra-vergine di oliva

    E’ sufficiente lavare il peperone e privarlo dei semini, tagliandolo a listarelle. Tagliate a dadini cipolla e carota, tagliate a metà anche i pomodorini e le olive verdi a rondelle.

    Soffriggete la carota e la cipolla in padella, aggiungete i peperoni e dopo qualche minuto, versate dell’acqua bollente in padella proseguendo la cottura per almeno una ventina di minuti. Aggiungete anche pomodori e capperi, cuocete per una decina di minuti.

    Mettete a bollire in una pentola dell’acqua, cuocete l’orzo e scolatelo. Tagliate a cubetti il cetriolo e dopo aver condito l’orzo con il sugo di verdure, decoratelo col cetriolo condendolo con un po’ di succo di limone e olive.

    Altre ricette sane vedono protagonisti carne e pesce, di seguito vi proponiamo quella del salmone al forno light.

    Lavate e pulite il salmone, mettetelo in padella con la pelle verso il basso dopo averlo condito con sale, rosamrino e qualche spicchio d’aglio. Versate in padella un po’ d’acqua, coprite la padella facendo cuocere il salmone per circa una mezz’ora.

    Dolcetto o scherzetto?