Come cuocere i cibi in modo light

da , il

    cotture light cibo

    Cuocere i cibi in modo light è la tecnica migliore per assicurarsi una salute di ferro e una linea invidiabile. Molto spesso infatti i chili di troppo sono anche attribuibili a cotture grasse e poco corrette. Cucinare in modo sano e light però non è difficile, basta solo sapere come fare. Le cotture leggere e più indicate per le vostre ricette sono senza dubbio quella al vapore, quella alla grigia e in padella antiaderente o nel wok. Vediamo insieme i vantaggi e le modalità per attuare queste cotture leggere e sane.

    Cottura al vapore

    La cottura al vapore è universalmente riconosciuta come una delle più salutari e leggere: molto amata nella cucina orientale, per mantenere le proprietà dei cibi e il loro principi nutritivi. Il cibo si cuore direttamente grazie al vapore dell’acqua: in questo modo nella cottura non è utilizzato alcun grasso e si riescono a mantenere i sali minerali, vitamine e i principi nutritivi dell’alimento. Se ancora non l’avete, vi consigliamo di dotarvi del cestello per la cottura al vapore, ottimo per le verdure ma anche per il pesce. Dovrete appoggiarlo su una pentola colma di acqua in modo che il vapore durante l’ebollizione della stessa riesca a cuocere il cibo. Per quanto riguarda il condimento, per rendere la vostra pietanza più saporita, potrete mettere nell’acqua spezie dello scalogno o cipolla.

    Cottura alla griglia

    Anche la cottura alla griglia è perfetta per chi è a dieta e per chi vuole eliminare il grasso presente nel cibo. Ottimo per le carni ma anche per il pesce e per le verdure: si tratta di una tipo di cottura che non prevede l’aggiunta di altri grassi e che per questo rende il cibo più leggero e magro. La cottura alla griglia può essere effettuata direttamente sul fornello di casa con una bistecchiera ma anche su un barbecue o sul fuoco. Attenzione soprattutto che non si formi la crosta scura e bruciata, che potrebbe essere potenzialmente dannosa per la salute. La carne e il pesce possono essere conditi con dell’olio aromatizzato con spezie e profumi.

    Cottura con wok o con padella antiaderente

    Per cucinare il cibo con pochi grassi, ottima anche la cottura con la padella antiaderente: in questo caso la pietanza, che potrà essere carne, pesce e o verdure, sarà appoggiata direttamente alla pentola in modo che venga cotta in modo perfetto e senza l’aggiunta di grassi. Arriva dall’oriente invece il wok che consente di cuocere i cibi senza grassi, studiato per la cottura al salto. In realtà il wok è decisamente versatile perché è perfetto anche per cuocere al vapore, stufare e affumicare le vostre pietanze.

    Dolcetto o scherzetto?