NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come dimagrire con lo step: trucchi e consigli

Come dimagrire con lo step: trucchi e consigli
da in Fitness, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Come dimagrire con lo step: trucchi e consigli

    Salutate le vacanze, è tempo di rimettersi in forma per riprendere le sane abitudini. Oltre all’alimentazione è fondamentale l’attività fisica che dovrà pian piano rientrare nella nostra routine con almeno due sessioni settimanali. Tra gli attrezzi più efficaci per tonificare gambe e glutei spicca lo step che potrete utilizzare in palestra ma anche comodamente a casa vostra seguendo i nostri pratici e preziosi consigli. Ecco allora i trucchi da mettere in pratica per dimagrire con lo step e snellire non solo gambe glutei ma anche braccia e addome.

    Lo step è tra gli strumenti più tradizionali e antichi del mondo del fitness ma che ritrova ancora oggi un ruolo fondamentale nelle palestre tanto da essere diventato uno dei corsi più popolari di cardio-training e prevede un’alternanza di esercizi, passi e coreografie al ritmo di musica utilizzando il gradino. Oltre al corso fitness, lo step è infatti un accessorio che può essere utilizzato come base per svolgere esercizi sia di aerobica sia di tonificazione personalizzabile aumentando o diminuendo l’altezza variando così l’intensità dell’allenamento. Chi pratica step e frequenta i corsi nelle palestra sa bene che si tratta di uno degli allenamenti più completi per il corpo perché consente di sollecitare al contempo tutti i muscoli e il sistema cardiovascolare permettendo di arrivare a bruciare fino a 500 calorie all’ora. Lo step è però una disciplina fitness non adatta a tutti perché è sconsigliabile a chi soffre di dolori alla schiena e alle articolazioni perché prevede un forte impatto del corpo sul gradino che potrebbe causare nel tempo traumi e fastidi.

    Prima di scoprire gli esercizi migliori per dimagrire con lo step è opportuno sapere quali sono gli errori da non commettere per evitare così di procurarsi infortuni e ottenere benefici. Prima di tutto quando quando utilizzerete lo step normalmente, ossia come gradino su cui salire e scendere con un passo alternato o saltandoci sopra, dovrete assolutamente ricordarvi di far aderire perfettamente tutto il piede sullo step con anche il tallone e non solo le punte. Inoltre dovrete sempre tenere la schiena dritta e le gambe leggermente piegate per sforzare il meno possibile le articolazioni. Allo stesso modo, se utilizzerete lo step per svolgere esercizi per tonificare gambe e glutei come gli affondi, ricordatevi ugualmente di appoggiare tutta la pianta del piede sulla pedana.

    Leattività migliori per dimagrire e perdere peso sono quella aerobiche, ossia tutti quegli sport che prevedono un innalzamento, non eccessivo, del battito cardiaco e una resistenza prolungata, proprio come la corsa. Saltando, salendo e scendendo sullo step stimolerete quindi il sistema cardiovascolare e riuscirete così a bruciare più calorie con un’attività sicuramente più varia e divertente rispetto per esempio al jogging perché sarete supportate dalla musica e dai passi della coreografia effettuando squat, salti e affondi, quasi, senza accorgervene. Per bruciare calorie e perdere peso utilizzate quindi lo step come un gradino su cui salire alternando la gamba di appoggio e alzando l’altra portando il ginocchio al petto, oppure con la gamba al gluteo o ancora tenendo lo step tra le gambe posizionato in verticale correndo sul posto salendo e scendendo. Oppure saltate con le gambe divaricate contemporaneamente sullo step per poi effettuare uno squat e riscendere con un salto. Gli esercizi sono moltissimi, vi basterà seguire qualche tutorial su internet ed improvvisare così una lezione di step anche a casa vostra. Aiutatevi sempre con le braccia per la coordinazione e per intensificare gli esercizi.

    Potrete utilizzare lo step invece come uno strumento per tonificare il corpo. Per esempio potrete svolgere degli addominali con un esercizio davvero efficace e funzionale: sedetevi sullo step tenendo appoggiata solo la parte lombare della schiena poi stendete gambe e braccia a squadra e raccoglietele e stendetele aiutandovi solo con la forza dell’addome mantenendovi in isometria. Per tonificare i glutei svolgete invece il ponte sdraiandovi a terra supine e appoggiando tutta la pianta del piede sullo step per poi sollevare tronco e glutei da terra. Infine potrete tonificare anche la parte superiore del corpo con almeno due esercizi: oltre le tradizionali flessioni sulle braccia utilizzando lo step come appoggio per le mani e tenendo le ginocchia per terra per una versione più leggera ma sempre efficace, potrete utilizzare lo step come se fosse un bilanciere, afferrate le due estremità con i palmi delle mani e alzatelo sopra la testa per poi riportarlo all’altezza degli occhi sempre davanti a voi e tenendo sempre leggermente piegate le ginocchia.

    863

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FitnessSport
    PIÙ POPOLARI