Come dimagrire sul girovita: i segreti imperdibili per una splendida silhouette

Ecco un programma di una settimana perfetto per perder peso e per rendere piatta la vostra pancia: da seguire e abbinare ad un po’ di attività fisica per rendere più tonici i vostri muscoli.

da , il

    Come dimagrire sul girovita? Vi riveliamo alcuni segreti imperdibili per ottenere una splendida silhouette. Avere un fisico da modella è il sogno di molte donne ma spesso tessuto adiposo, gonfiore addominale e problemi ormonali possono incidere negativamente sul nostro aspetto fisico, regalandoci le tanto odiate maniglie dell’amore. Ridurre girovita e fianchi non è semplice ma si possono ottenere buoni risultati con i consigli giusti. Bisogna intervenire in modo deciso, eliminando alcune cattive abitudini e impostando correttamente la dieta. Curiose di sapere come assottigliare il girovita?

    Bere acqua a colazione per ridurre il girovita

    Davvero basta un bicchiere d’acqua a colazione per ridurre il girovita? Purtroppo non è l’unico segreto per dire addio ai chiletti di troppo e per raggiungere il girovita ideale per tutte le donne ma sicuramente si tratta di un passaggio davvero efficace per la linea. La prima cosa da fare appena sveglie è quindi bere un bicchiere di acqua a colazione, prima di mangiare. Importante però che sia a temperatura ambiente perché questo vi consentirà di agevolare l’eliminazione delle scorie e delle tossine con un effetto depurativo.

    Come ridurre il girovita in menopausa

    Come ridurre il girovita se si è in menopausa? L’impresa si fa sempre più ardua ma per fortuna esistono semplici segreti da mettere in pratica nella propria quotidianità per ottenere risultati soddisfacenti. Non sempre riducendo solamente l’alilentazione si dimagrisce perché, se non si adotta uno stile di vita sano, si corre il rischio di perdere massa magra e accumulare tessuto adiposo, specialnente su fianchi, girovita e addome. Occorre quindi sì limitare le porzioni scegliendo anche cibi ricchi di antiossidanti e trovare però il tempo di praticare attività fisica. Cercate ogni giorno di fare del movimento almeno 30-40 minuti consecutivi: corsa, camminata, nuoto, danza o biciletta…insomma il vostro allenamento preferito purché sia movimentato.

    Esercizi mirati per ridurre il girovita

    Sognate di ridurre il girovita in una settimana? Impresa impossibile ma potrete avvicinarvici se all’alimentazione sana e all’attività cardio integrerete anche degli esercizi mirati per diminuire il girovita. Quando il problema non dipende solo dalla ritenzione idrica, bisogna intervenire con esercizi per dimagrire il punto vita. Seguite i nostri 10 consigli per avere addominali scolpiti e insistete su quelli laterali. Vi basteranno pochi minuti ogni giorno oppure una sessione più prolungata da ripetere due o tre volte alla settimana.

    I massaggi per rassodare il girovita

    Oltre agli esercizi vi suggeriamo di rassodare i muscoli del girovita anche tramite dei massaggi. Si tratta di movimenti delicati che si eseguono su pancia e fianchi pizzicando la pelle dopo averla cosparsa di olio di mandorle, elasticizzante. Questi massaggi rassodanti se effettuati con costanza e frequenza, consentono non solo di ridurre i fianchi e ottenere così il girovita ideale per ogni donna ma anche di stimolare la peristalsi.

    Dieta per ridurre il girovita

    Esiste anche una dieta per dimagrire il girovita? Per acquistare una splendida silhouette sarà essenziale impostare una specifica alimentazione, ricca di frutta e verdura e povera di grassi. Nella dieta per ridurre il girovita è necessario limitare le quantità di carboidrati raffinati (pane, pasta, pizza ecc.), aumentando, invece, quelle di proteine e cereali grezzi. Inoltre occorre seguire dei veri consigli alimentari per ridurre i fianchi a partire dalla limitazione del consumo di zucchero bianco sostituendolo con dolcificanti ipocalorici naturali.

    Come ridurre girovita e fianchi a tavola

    Ma quali sono i migliori alimenti per ridurre il girovita? Non fate mancare a tavola una porzione di insalata di tarassaco, cicoria e carciofi, vera alleata della linea. Condite con olio d’oliva e succo di limone: vi aiuterà a depurare l’organismo assottigliando la vostra silhouette. E poi scegliete alimenti depurativi e sgonfianti. Per esempio potrà sembrare banale maregolarizzare l’intestino è un passo fondamentale per ridurre il girovita. In questo modo buona norma consumare un alimento ricco di fibre, poco prima del pranzo. A metà mattina, quindi, placate il senso della fame con qualche fetta di ananas oppure un kiwi. Allora, adesso che avete imparato i segreti su come ridurre girovita e fianchi, non avete più scuse! Mettetevi alla prova!

    Dolcetto o scherzetto?