NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Come diminuire l’appetito naturalmente

Come diminuire l’appetito naturalmente
da in Consigli Pratici
Ultimo aggiornamento:

    Diminuire l'appetito

    Il segreto per mantenere una linea impeccabile, evitando di accumulare chili e “rotolini” di troppo è tutto, o quasi, nel diminuire l’appetito. Quando l’appetito è troppo abbondante, infatti, rischia di aumentare il rischio abbuffate. Ecco qualche consiglio utile, qualche suggerimento per capire come diminuire l’appetito naturalmente, alcuni trucchi spezza-fame dal risultato garantito.

    Non è una grande novità, l’idratazione abbondante, con il consumo di almeno 1,5 o 2 litri di acqua al giorno, è uno dei segreti di bellezza più famosi. Alleata della linea, anche contro i morsi della fame: se l’appetito comincia a farsi sentire, con qualche generoso sorso di acqua naturale lo stomaco si riempirà e la voglia di sgranocchiare qualcosa verrà temperaneamente sedata.

    Via libera, nonostante le dicerie in merito, anche all’acqua fredda (ma non gelata) che consente di dare una spinta positiva al metabolismo. Infatti, l’assunzione di acqua fredda costringe lo stomaco a riscaldarla, per portarla alla temperatura del corpo, bruciando calorie. Basti pensare che a ogni litro d’acqua corrispondono 100 calorie bruciate in più se si sceglie fredda e non a temperatura ambiente.

    Cominciare la giornata con il piede giusto, per tenere alla larga gli attacchi di fame per gran parte della giornata? Il segreto del successo è una colazione abbondante. Una ricca colazione a base di carboidrati ogni mattina aiuta ad aumentare il metabolismo della giornata e ad arrivare a pranzo con meno fame.

    Che la colazione il pasto più importante della giornata sarà anche un luogo comune, ma con un fondo di assoluta verità, perché il primo posto della giornata li aiuta il metabolismo a spingere il piede sull’acceleratore e fornisce un’abbondante riserva di energie per tutto il giorno.

    Ecci il menu per la colazione scaccia appetito: una tazza di te verde, 4 biscotti secchi o fette biscottate, una spremuta di due arance, uno yogurt magro alla frutta.

    Se è vero che muovendosi l’appetito aumenta, è anche vero che l’allenamento fisico anaerobico, come quello per potenziare a suon di pesi i muscoli delle braccia e delle spalle può alleviare ogni voglia di addentare uno spuntino, ricaricando di energia.

    L’appetito vien mangiando? Non sempre, anzi. Per diminuire l’appetito ed evitare di lasciarsi tentare da abbuffate o spuntini poco salutari, meglio concedersi snack alleati della linea in grado di placare la fame e mettere a tacere i brontolii dello stomaco. Via libera alla frutta, come mele o kiwi, ma anche a una buona tazza di (ideale nelle giornate più fredde).

    526

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli Pratici
    PIÙ POPOLARI