Come eliminare le maniglie dell’amore [FOTO+VIDEO]

da , il

    Esercizi contro le maniglie dell'amore

    Come eliminare le maniglie dell’amore? Bella domanda, cruccio ricorrente per il 90% delle persone, uomini e donne, perché a differenza della cellulite, la pancetta è un problema anche maschile. Inoltre, l’accumulo di grasso sull’addome oltre a essere brutto esteticamente, poco piacevole da vedere, è anche cattivo, perché è il più rischioso per la salute. Ecco, quindi, qualche consiglio utile per tornare in forma, eliminando, o quasi, le maniglie dell’amore e sfoggiando, un bellissimo ventre piatto, o quasi. Bando alla pigrizia e stop alla gola: per combattere le maniglie dell’amore è fondamentale studiare una corretta alimentazione e un regolare programma di attività fisica; meglio non illudersi che la ciccia, anche quella intorno al ventre, si sciolga per miracolo.

    Muoversi, prima di tutto

    Iniziamo dallo sport. Per dire addio alle maniglie dell’amore bisogna fare degli esercizi per rendere più snello il punto vita e fortificare gli addominali. Gli addominali andranno allenati tre volte alla settimana (eseguire ogni volta 3 serie per la parte alta dell’addome, 3 per quella bassa, 3 per gli obliqui e 3 per i lombari).

    Un esercizio molto utile allo scopo è questo. Crunches completo: sdraiati a terra, con le mani alla nuca e le gambe raccolte al petto; cercando di contrarre gli addominali ed espirando, tentare di avvicinare lentamente la fronte alle ginocchia, sollevando le spalle, la parte alta della schiena e l’osso sacro dal suolo, fino a riuscire a formare una sorta di C; a questo punto, ispirando ritornare lentamente alla posizione iniziale; ripetere 3 serie da 15 esercizi.

    L’importanza della dieta

    Per quanto riguarda la dieta è importante consumare ogni giorno un’ampia varietà di cibi salutari. Evitate le diete rapide o quelle che eliminano alcuni alimenti. Mentre è molto utile sfruttare a proprio vantaggio gli alimenti ed i prodotti “brucia grassi”. E poi fare più pasti durante il giorno per mantenere il metabolismo alto.

    Alimentazione sana, alleata del metabolismo, significa soprattutto: via libera alle verdure come carciofi, bietole, carote e cavoli, ricchi di composti definiti lipotropi, che svolgono un’azione decongestionante sul fegato e sono in grado di attivare il metabolismo dei grassi. Ottimi anche i cereali, la frutta e lo yogurt magro, ricco di vitamine B e benefico amico della flora intestinale. Da eliminare o limitare fortemente, invece, il sale, nemico della linea e del metabolismo, perché favorisce la ritenzione idrica.

    Le donne sono molto sedotte dall’uso di creme. Non esistono prodotti miracolosi, ma alcune possono contribuire alla definitiva sconfitta di rotolini e maniglie dell’amore, stimolando la circolazione.

    Dolcetto o scherzetto?