Consumo calorie per sport, ecco come si calcolano

da , il

    Consumo calorico per sport

    Come bruciare calorie con lo sport? Non è così semplice, bisogna fare fatica. Oggi cerchiamo di fare un pochino chiarezza su questo tema dandovi delle indicazioni per calcolare il consumo calorico. Se non vi va di mettervi a fare conti, tanti siti propongono dei calcolatori online, dovete solo impostare i vostri dati e sarà fatto tutto in modo automatico. Alla base di questi conti ci devono essere due variabili: la prima l’intensità dell’allenamento (che può essere la velocità di corsa o di andatura in bicicletta), moltiplicato per un coefficiente che tiene conto del tipo di sforzo. Valori oggettivi, altrimenti non ha senso.

    Le calorie consumate equivalgono alla potenza che il soggetto è in grado di esprimere per un tempo di alcune decine di minuti e questa potenza dipende dal grado di allenamento, ma anche dalle sue qualità fisiche (una persona allenata per esempio farà meno fatica di una poco sportiva a parità di allenamento, quindi dovrà avere risultati più alti).

    Quindi non importa quale tipo di sport si faccia (scegliete pure quello che desiderate), ma dalla performance. Essere più allenati significa consumare più calorie nel tempo a disposizione, e questo è un enorme vantaggio.

    In media ecco qualche dato: un principiante non supererà mai le 400 kcal all’ora, a prescindere dall’attività svolta. Una persona allenata potrebbe doppiare il risultato arrivando al cosumo anche di 700-800 kcal l’ora (500-600 le donne).