NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Cosa mangiare a merenda quando siamo a dieta: 10 consigli

Cosa mangiare a merenda quando siamo a dieta: 10 consigli
da in Calorie, Consigli Pratici, Dieta Dimagrante, Perdere Peso, Vitamine
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 29/03/2017 22:15

    yogurt con fragole Ti chiedi spesso cosa mangiare a merenda quando si è a dieta? Alle volte diventa difficile scegliere l’ingrediente giusto che riesca ad eliminare il senso di fame ma che sia al tempo stesso light. Lo spuntino pomeridiano è fondamentale per non arrivare affamate all’ora di pranzo. Crackers, una barretta di cereali oppure una confezione di salatini? Alcuni snack possono sembrare salutari e invece sono delle vere e proprie bombe caloriche. Scopriamo allora insieme cosa poter mangiare a merenda per non ingrassare.

    Patatine Il primo consiglio su cosa mangiare a merenda per non ingrassare, riguarda i cibi confezionati, veri nemici della dieta. Anche quelli che ci sembrano più salutari è meglio evitarli limitarne quanto meno il consumo perché spesso contengono sale e zuccheri aggiunti che non fanno bene alla linea. In alcuni casi poi ad essere presenti nella lista degli ingredienti sono anche i grassi e altri elemeni che sono assolutamente banditi nelle diete. La merenda ideale per dimagrire prevede quindi l’eliminazione dei cibi confezionati: meglio prodotti genuini e preferibilmente non lavorati.

    Cetrioli Il migliore ingrediente da mangiare a dieta quando siamo a dieta è la verdura . Naturalmente si consiglia il consumo da cruda per due semplici motivi: le proprietà che non si alterano a causa della cottura e la fruibilità perché sgranocchiando un finocchio o una carota vi sembrerà di mangiare uno snack, o quasi. Un consiglio prezioso per mangiare la verdura cruda, che talvolta non soddisfa tutti, è quello di optare per i centrifugati detox una straordinaria idea di merenda per non ingrassare. La verdura contiene pochissime calorie e molta acqua e permette di placare velocemente i morsi della fame.

    Yogurt Un altro spuntino pomeridiano ideale se si è a dieta è lo yogurt, preferibilmente magro oppure alla frutta. Da evitare, invece, i prodotti venduti assieme a pezzetti di cioccolato, praline o biscottini. Meglio optare per una versione casalinga più genuina aggiungendo al vostro yogurt magro una manciata di cereali integrali o della frutta fresca (attenzione però a esagerare con le dosi per non eccedere con gli zuccheri) o della frutta secca come due madorle o due noci.

    Cioccolatino

    Se volete sapere cosa mangiare di buono a merenda, ricordatevi che potrete concedervi anche un cioccolatino , purché sia fondente. Se fate parte della schiera di donne che non sanno rinunciare ad una merenda dietetica dolce ricordatevi però che il cioccolatino sostituisce l’intera merenda. Dunque non serve a placare la fame; piuttosto, a soddisfare la voglia di qualcosa di buono. Alternatelo ad altre tipologie di merende e non esagerate soprattutto se siete a regime con la dieta. Mangiatelo magari insieme ad una tazza di tè verde o ad un infuso detox.

    Tazza di latte Cosa mangiare a merenda per non ingrassare? A metà pomeriggio, specialmente nelle giornate meno calde, potrebbe non dispiacervi una tazza di latte caldo e caffè. Non superate però i 100 grammi e non consumatelo tutti i giorni, meglio variare ogni giorno e optare per altre soluzioni più leggere. Se proprio non vi va di bere il latte nel pomeriggio, utilizzate lo stesso quantitativo per preparare un frullato con l’aggiunta di mezza banana oppure un’arancia.

    Crackers I crackers a merenda fanno ingrassare? In realtà no, anzi i crackers possono essere una buona soluzione per uno spuntino pomeridiano se si è a dieta a patto che siano ipocalorici preferibilmente integrali, oppure al mais o alla soia. Preferite le tipologie con ridotta quantità di grassi ai crackers al pomodoro o formaggio che contengono molte calorie in più.

    Frutta Placate la fame con un frutto, ideale per una merenda senza ingrassare. Un’arancia, una banana oppure 3 mandarini andranno più che bene. D’estate, poi, la frutta di stagione è ideale, molto gustosa perché maturata al sole. State attenti alla conservazione in frigorifero: la vitamina C e gli altri componenti sensibili all’ossidazione si riducono con il tempo, soprattutto in frigo. Attenzione infine alle quantità: la frutta è ricca di proprietà benefiche per il corpo e per la linea ma cercate di non eccedere con le dosi per non ingerire troppi zuccheri.

    Centrifugato La tentazione di un aperitivo può essere molto forte ma bisogna tenere sempre a mente le calorie contenute nelle bevande alcoliche. Se ci tenete alla vostra linea, è preferibile sostituire l’aperitivo con un buon centrifugato di frutta e verdura, molto più genuino.Ecco qualche idea di ricetta per una merenda dietetica: perché non provate il centrifugato a base di finocchio, carota, mela e zenzero?

    Biscotti secchi Un’altra idea per una merenda dietetica dolce sono i biscotti secchi, una valida alternativa per rendere più varia la dieta e non annoiarsi subito di una merenda sempre uguale. Non superate però i cinque biscotti e controllate che siano leggeri e senza troppi grassi. Accompagnateli ad una tazza di tè o ad una tisana e alternate questo spuntino con frutta o verdura cruda.

    Noci

    Nella dieta dimagrante per chi lavora in ufficio per esempio non può mancare come merenda light la frutta secca. Intendiamo, dunque, noci, mandorle, nocciole e pistacchi, ad alto contenuto di vitamine e sostanze antiossidanti. Fanno molto bene all’organismo ma non bisogna esagerare perché si tratta di snack molto calorici. Meglio non superare i 30 grammi.

    ricette dietetiche merenda

    Vi state chiedendo come mettere in pratica questi consigli per poter prepararvi il vostro spuntino pomeridiano se siete a dieta? Ecco allora un paio di ricette per una merenda dietetica semplici, veloci e light. Potrete prepararvi un centrifugato detox con due gambi di sedano, una barbabietola, una carota, mezzo limone, una mela e un centimetro di radice di zenzero. Oppure se siete alla ricerca di una merenda dietetica dolce potrete prepararvi una deliziosa torta light e mangiarne una fetta come spuntino. Per esempio potrete preparare la torta alla ricotta con profumo di limone, ideale per una merenda dietetica. Vi occorreranno 250 grammi di farina, 250 grammi di zucchero, 250 grammi di ricotta, una bustina li lievito, una di vanillina, una scorza di limone e un pizzico di sale e latte. Amalgamate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, versatelo in una teglia e infornate a 200 gradi per 30 minuti circa. E se vi state chiedendo cosa far mangiare ai vostri bambini a merenda, avete servita la risposta.

    1497

    PIÙ POPOLARI