Depurarsi con la dieta del sambuco

da , il

    sambuco dieta alimentazione

    La dieta del sambuco è una di quelle diete perfette per depurarsi. Non so se conoscete questo frutto. È molto utilizzato anche nella medicina naturale, perché è perfetto per favorire il transito intestinale, è diuretico (quindi sgonfia e favorisce il drenaggio dei liquidi) ed è emolliente. Vi dico tutte queste cose perché nel caso non abbiate voglia di fare un’intera dieta, potreste assumerlo come integratore naturale, da affiancare a un’alimentazione equilibrata. È ottimo, per esempio, il succo di sambuco. Ma vediamo in cosa consiste la dieta.

    In linea di massima dovrebbe durare circa una settimana e andrebbe ripetuta tutti i mesi o anche ogni due. Come sapete il nostro corpo ha bisogno di alternare delle fasi di purificazione per buttare fuori tutte le tossine, causate da una vita stressante e un’alimentazione scorretta.

    Non prevede un digiuno totale, ma quasi. Bisogna bere succo di sambuco, acqua e tè. Il succo lo trovate in farmacia o in erboristeria. Se così la dieta è troppo pesante, come penso che sia, affiancate un regime vegetariano con tanti legumi e cereali integrali. Comunque ogni volta che avvertite lo stimolo della fame, bevete.

    Oltre al sambuco bisogna assumere un litro di te e uno di acqua non gassata. Mi raccomando il digiuno non fatelo di vostra iniziativa, va sempre consigliato da un medico esperto, soprattutto se avete già dei disturbi, come il diabete.