Diabete, il consumo di latticini riduce il rischio di sviluppare la malattia

Diabete, il consumo di latticini riduce il rischio di sviluppare la malattia
da in Diabete, Latte, Principi Nutritivi, Proteine
Ultimo aggiornamento:

    latte scremato diabete

    Il diabete può essere contrastato con il consumo costante di latticini. A sostenerlo sono due studi dell’Università di Harvard, entrambi pubblicati dall’American Journal of Clinical Nutrition. Sono convinta che queste ricerche faranno davvero molto discutere, soprattutto coloro che continuano a sconsigliare in età adulta l’assunzione di latte, perché con il passare degli anni viene a mancare un enzima responsabile della digestione di questa sostanza. Ma vediamo che cosa hanno scoperto i ricercatori americani.

    Le giovani che consumano abitualmente latte e lo fanno anche da adulte, assumendo circa quattro porzioni di latte o latticini al giorno, riducono il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 del 43%. Le linee guida americane sull’alimentazione consigliano tre porzioni al giorno, di latte a basso contenuto di grassi.


    Gli esperti sono convinti che proprio quest’alimento sia in grado anche di contrastare la tendenza a ingrassare. Non finisce qui. Avevo accennato all’inizio che le ricerche erano ben due. Nella seconda si evince che il latte presenta forti benefici anche in termini di apporto di proteine.

    Anche in questo caso se magro, quindi senza grassi, fornisce con sole 80 calorie 8 grammi di proteine di alta qualità. Gli esperti consigliano di sostituire la carne con il latte, per ridurre il rischio di diabete del 17 %. Lo studio è stato condotto su un campione vasto (440 mila adulti). Riportiamo la notizia perché interessante, ma vi invitiamo a non prendere alcuna iniziativa senza il consiglio del vostro medico.

    301

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DiabeteLattePrincipi NutritiviProteine

    San Valentino

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI