Dieta a zona: tabelle nutrizionali con i cibi da evitare

Avrete sicuramente già sentito parlare della dieta a Zona, il regime alimentare dietetico che promette un dimagrimento sano e duraturo. Ma per ottenere i risultati occorre seguire alla lettere alcune regole. Ecco allora i menù della dieta a Zona, la suddivisione dei pasti in blocchi e le tabelle nutrizionali con i cibi da evitare

da , il

    Dieta a zona: tabelle nutrizionali con i cibi da evitare

    Conoscete la dieta a Zona, il regime alimentare equilibrato simile alla dieta mediterranea che promette straordinari risultati sul fisico purché sia seguita nel modo corretto con menù, blocchi e schemi precisi? Ecco allora le tabelle nutrizionali con i cibi da evitare nella dieta a Zona con le regole d’oro da non perdere e i consigli per renderla davvero efficace. Il dimagrimento con la dieta a Zona è sano e duraturo ma occorre studiare a fondo tutti i dettagli prima di intraprendere il piano alimentare per equilibrare ogni pasto nella giusta porzione con i cibi favorevoli alla dieta e la loro suddivisione in blocchi, veri protagonisti della dieta a Zona.

    Le regole fondamentali della dieta a Zona

    regole dieta a zona

    Avrete sicuramente già sentito parlare della dieta a Zona con il suo menù, i suoi schemi e i suoi blocchi. . La dieta a zona è un regime dietetico, ideato dal biochimico americano Berry Sears, che intende proporsi come un vero e proprio piano di educazione alimentare tanto da essere amato e seguito da star e sportivi proprio per il suo equilibrio. La dieta a Zona si basa sul controllo degli eicosanoidi e degli ormoni insulina e glucagone. Per questo motivo la dieta a zona prevede un vero e proprio schema, o meglio una ripartizione energetica che rispetti l’equilibrio di questi elementi. Ogni pasto, cinque nell’arco della giornata, dovrà quindi essere composto dal 40% di carboidrati, il 30% di proteine e il 30% di grassi. Esistono poi delle regole della dieta a Zona:

    • la dieta giornaliera deve essere composta da tre pasti principali e da due o tre spuntini;
    • il tempo tra un pasto e l’altro che non deve mai essere superiore a cinque ore;
    • per ciascun pasto introdurre verdura e frutta che valgono come carboidrati e sono considerati favorevoli;
    • prevedere alimenti che contengono una dose giornaliera di Omega 3;
    • bere due litri d’acqua al giorno;
    • condire con olio extravergine di oliva;
    • limitare l’assunzione di caffè, privilegiare il decaffeinato o il caffè d’orzo;
    • ridurre alimenti che contengono carboidrati raffinati sia semplici che complessi;
    • praticare attività fisica costante.

    Come funzionano i blocchi della dieta a zona

    blocchi dieta a zona

    Per favorire la giusta risposta ormonale, ogni pasto o spuntino deve essere composto da tutti e 3 i macronutrienti energetici. L’unità di misura della dieta a zona riferita ai pasti è detta blocco che dovrà essere suddiviso in carboidrati, protidi e lipidi nella percentuale predetta ossia 40-30-30. Ma come funzionano i blocchi della dieta a Zona? La suddivisione precisa e scientifica dovrebbe corrispondere alla distinzione del valore energetico di ciascun gruppo: CHO 3,75kcal/g, proteine 4kcal/g e lipidi 9kcal/g che a loro volta devono essere apportati in grammature differenti per fornire 1/3 di blocco ciascuno: CHO 9g + P 7g + L 3g = 1 blocco. In tutti i casi esistono i libri della dieta a Zona dove vengono forntite tutte le specifiche e tutti i consigli per poter intraprendere il regime alimentare senza troppi problemi. All’inizio vi ritroverete con la bilancia a pesare ingredienti confrontandoli con le tabelle della dieta a Zona ma poi dopo poco tempo vi abituerete e sarà quasi spontaneo suddividere i vostri pasti declinandoli nei 9 – 11 blocchi dell’intera giornata di dieta a Zona. Il calcolo dei blocchetti giornalieri è del tutto personale perché risponde ad una tecnica precisa calcolabile in base alla percentuale di massa magra e al livello di attività fisica svolta.

    Dieta zona: esempio settimanale

    alimenti dieta a zona dimagrire

    Dopo aver scoperto tutti i principali dettagli del regime alimentare messo a punto da Berry Sears, non ci resta che scoprire il menù della dieta a Zona, anche se generico, perché questo piano alimentare è pensato per essere personalizzabile per dosi, quantità e tipologie degli ingredienti. Oltre a scoprire un esempio settimanale di dieta a Zona con i menù giorno per giorno per la prima fase del regime dietetico potrete farvi un’idea di qualche menù dei pasti completi di una giornata da tre blocchetti ciascuno in dieta Zona:

    • Colazione salata da tre blocchetti Zona: 2 fette di pane integrale 40g (2 blocchetti di carboidrati), 60g di ripieno tra prosciutto e formaggio (2 blocchetti di proteine + 2 di grassi), 1 caffè o thè da non conteggiare.
    • Pranzo da tre blocchetti Zona: una frittata al forno con 1 uovo (1 blocchetto di proteine + 1 blocchetto di grassi) + 2 albumi (1 blocchetto di proteine) + 20 g di parmigiano grattugiato (1 blocchetto di proteine e 1 blocchetto di grassi) con 320g di zucchine e 250 g di ravanelli (1 blocchetto di carboidrati). Condite le verdure con 3 grammi di olio di oliva che corrispondono ad 1 blocchetto di grassi e terminate il pasto con la frutta per completare i blocchetti di carboidrati che potrete eventualmente sostituir ad un bicchiere di vino.
    • Cena da tre blocchetti Zona: 90 grammi di petto di pollo alla piastra (3 blocchetti di proteine), 380g di fagiolini (1 blocchetto di carboidrati) conditi con 9 grammi di olio di oliva (3 blocchetti di grassi) e terminare con due blocchetti di frutta come per esempio 300 grammi di pesche.

    Tabella dieta Zona macronutrienti di tutti gli alimenti

    Qui di seguito potrete trovare una lista completa con la tabella per gli alimenti in zona: ad ogni alimento troviamo l’indicazione in peso in grammi per ogni mini blocco completo. L’ultimo valore Macr. Ass. indica i blocchi associati al miniblocco principale.

    Carne

    AGNELLO Ottima 35 0,5(G)

    AGNELLO, CARNE GRASSA Da evitare 40 3(G)

    AGNELLO, CARNE MAGRA Ottima 35 0,5(G)

    AGNELLO, CARNE SEMIGRASSA Discreta 35 2(G)

    AGNELLO, CORATELLA Discreta 45 0,5(G)

    AGNELLO, COSTOLETTE Discreta 50 6(G)

    ANATRA Ottima 35 1(G)

    CAPRETTO Ottima 35 0,5(G)

    CAPRIOLO COSCIA Ottima 30

    CAPRIOLO SCHIENA Discreta 30

    CASTRATO CARNE SEMIGRASSA Discreta 40 2,5(G)

    CASTRATO, CARNE GRASSA Da evitare 40 4(G)

    CASTRATO, CARNE MAGRA Discreta 40 1(G)

    CAVALLO Ottima 30 0,5(G)

    CONIGLIO CARNE SEMIGRASSA Discreta 30 0,5(G)

    CONIGLIO, CARNE GRASSA Da evitare 40 2(G)

    CONIGLIO, CARNE MAGRA Ottima 30

    FAGIANO Ottima 30 0,5(G)

    FARAONA Ottima 30 0,5(G)

    FARAONA, COSCIA Ottima 30

    FARAONA, PETTO Ottima 30

    GALLINA Discreta 35 1,5(G)

    LEPRE COSCIO Ottima 30 0,5(G)

    LUMACA Ottima 55 0,5(C) 0,5(G)

    MANZO MAGRO Ottima 35 0,5(G)

    OCA Da evitare 45 5(G)

    PECORA Discreta 40 3,5(G)

    PICCIONE ADULTO Discreta 40 1,5(G)

    PICCIONE GIOVANE Discreta 30 0,5(G)

    POLLO INTERO Discreta 35 1,5(G)

    POLLO, ALI Discreta 35 1,5(G)

    POLLO, COSCIA Discreta 40 1(G)

    POLLO, PETTO Ottima 30

    QUAGLIA Discreta 30 0,5(G)

    RANA Ottima 45

    STARNA COSCIO Discreta 25

    SUINO CARNE SEMIGRASSA Da evitare 40 3(G)

    SUINO, BISTECCA Discreta 40 0,5(G)

    SUINO, CARNE MAGRA Discreta 35 1(G)

    SUINO, COSCIO Discreta 35 0,5(G)

    TACCHINA PETTO Ottima 30 0,5(G)

    TACCHINA, ALA Discreta 30 1,5(G)

    TACCHINA, COSCIA Discreta 35 2(G)

    TACCHINO INTERO Discreta 35 1(G)

    TACCHINO, ALA Discreta 30 1(G)

    TACCHINO, COSCIA Discreta 35 1,5(G)

    TACCHINO, PETTO Ottima 30 0,5(G)

    TORDO Ottima 35 1(G)

    VITELLO CARNE MAGRA Ottima 35

    VITELLO, CARNE SEMIGRASSA Da evitare 35 1(G)

    VITELLO, CORATELLA Da evitare 40 0,5(G)

    VITELLONE CARNE SEMIGRASSA Da evitare 35 1(G)

    VITELLONE, CARNE GRASSA Da evitare 40 2(G)

    VITELLONE, CARNE MAGRA Discreta 35 0,5(G)

    VITELLONE, tagli di carne grassa Da evitare 35 1(G)

    VITELLONE, tagli di carne magra Discreta 35 0,5(G)

    VITELLONE, tagli di carne semigrassa Da evitare 35 0,5(G)

    Carni Trasformate e Conservate

    BOVINO, LESSATO IN GELATINA, IN SCATOLA Discreta 50 0,5(G)

    BRESAOLA Ottima 20 0,5(G)

    CAPOCOLLO Discreta 35 4,5(G)

    CICCIOLI Da evitare 17 2,5(G)

    COPPA Da evitare 40 6,5(G)

    COPPA PARMA Da evitare 30 3,5(G)

    CORNED BEEF IN SCATOLA Discreta 30 1,5(G)

    COTECHINO Da evitare 40 5,5(G)

    COTECHINO, cotto Da evitare 35 3(G)

    ESTRATTO DI CARNE BOVINA Discreta 13

    MORTADELLA DI SUINO Da evitare 50 4,5(G)

    MORTADELLA DI SUINO E BOVINO Da evitare 55 7(G)

    PANCETTA AFFUMICATA O BACON Da evitare 45 3,5(G)

    PANCETTA COPPATA Da evitare 35 4(G)

    PANCETTA DI MAIALE Da evitare 85 19,5(G)

    PANCETTA MAGRETTA Da evitare 30 2,5(G)

    PANCETTA TESA Da evitare 35 3,5(G)

    PROSCIUTTO COTTO Discreta 35 1,5(G)

    PROSCIUTTO COTTO, AFFUMICATO Discreta 35 1,5(G)

    PROSCIUTTO COTTO, MAGRO Ottima 30 0,5(G)

    PROSCIUTTO CRUDO Discreta 30 3(G)

    PROSCIUTTO CRUDO, AFFUMICATO Discreta 25 1(G)

    PROSCIUTTO CRUDO, MAGRO Ottima 25 1(G)

    SALAME CACCIATORE Da evitare 25 3(G)

    SALAME DA CUOCERE Da evitare 19 1(G)

    SALAME DI SUINO Da evitare 30 4,5(G)

    SALAME DI SUINO E BOVINO Da evitare 25 3(G)

    SALAME FABRIANO Da evitare 25 3(G)

    SALAME FELINO Da evitare 25 2,5(G)

    SALAME MILANO Da evitare 25 2,5(G)

    SALAME NAPOLI Da evitare 25 2,5(G)

    SALAME NOSTRANO Da evitare 25 2,5(G)

    SALAME UNGHERESE Da evitare 30 3,5(G)

    SALSICCIA DI FEGATO Da evitare 55 7,5(G)

    SALSICCIA DI SUINO E BOVINO, fresca Da evitare 50 6(G)

    SALSICCIA DI SUINO, fresca Da evitare 45 4(G)

    SALSICCIA DI SUINO, secca Da evitare 30 4,5(G)

    SPECK Discreta 25 1,5(G)

    WURSTEL Da evitare 50 4(G)

    WURSTEL DI POLLO Da evitare 55 0,5(C) 3,5(G)

    WURSTEL DI TACCHINO Da evitare 50 3(G)

    Frattaglie

    BOVINO, CERVELLO Discreta 70 3(G)

    BOVINO, CUORE Discreta 40 1(G)

    BOVINO, FEGATO Discreta 35 0,5(G)

    BOVINO, LINGUA Discreta 40 2,5(G)

    BOVINO, LINGUA SALMISTRATA Discreta 30 2(G)

    BOVINO, MIDOLLO OSSEO Discreta 220 66(G)

    BOVINO, MILZA Discreta 40 0,5(G)

    BOVINO, POLMONE Da evitare 50 0,5(G)

    BOVINO, RENE Discreta 40 0,5(G)

    BOVINO, SANGUE Discreta 40

    BOVINO, TRIPPA Da evitare 45 1(G)

    CAVALLO, CUORE Da evitare 35 1(G)

    CAVALLO, FEGATO Da evitare 30 0,5(G)

    CONIGLIO, FRATTAGLIE Da evitare 35 1(G)

    OVINO, CUORE Da evitare 40 1(G)

    OVINO, FEGATO Da evitare 35 0,5(G)

    POLLO, FEGATINI Da evitare 35 0,5(G)

    POLLO, REGAGLIE Da evitare 50 2,5(G)

    SUINO, CUORE Da evitare 40 1,5(G)

    SUINO, FEGATO Da evitare 30 0,5(G)

    SUINO, SANGUE Da evitare 35

    Prodotti della pesca

    ACCIUGHE o ALICI Ottima 40 0,5(G)

    ACCIUGHE o ALICI SOTT’OLIO Discreta 25 1(G)

    ACCIUGHE o ALICI SOTTO SALE Discreta 30 0,5(G)

    ANGUILLA DI FIUME Ottima 60 4,5(G)

    ANGUILLA DI MARE Ottima 50 3,5(G)

    ANGUILLA MARINATA Discreta 45 3,5(G)

    ARAGOSTA Ottima 45 0,5(G)

    ARINGA Ottima 40 2(G)

    ARINGA AFFUMICATA Ottima 35 1,5(G)

    ARINGA MARINATA Discreta 40 2(G)

    ARINGA SALATA Discreta 35 2(G)

    ASTICE Ottima 35

    BACCALA’ ammollato Ottima 30

    BACCALA’, secco Discreta 25

    CALAMARO Ottima 55 0,5(G)

    CALAMARO SURGELATO Ottima 50

    CARPA Ottima 35 1(G)

    CARPACCIO DI SALMONE Ottima 30 0,5(G)

    CAVIALE Discreta 35 2(G)

    CEFALO MUGGINE Ottima 45 1(G)

    CERNIA Ottima 40

    CERNIA DI FONDO Ottima 45 1(G)

    CERNIA SURGELATA Ottima 40 0,5(G)

    COZZA O MITILO Ottima 60 0,5(G)

    DENTICE Ottima 40 0,5(G)

    DENTICE SURGELATO Ottima 40 0,5(G)

    GAMBERETTI Ottima 50

    GAMBERETTI DI LAGO Ottima 40 0,5(G)

    GAMBERETTI SURGELATI Ottima 50

    GAMBERO Ottima 50

    GRANCHIO Ottima 40

    GRANCHIO, POLPA IN SCATOLA Discreta 40

    HALIBUT Ottima 35 0,5(G)

    LUCCIO Ottima 35

    LUMACHE DI MARE Ottima 30 0,5(C)

    MELU’ O PESCE MOLO Ottima 40

    MERLUZZO Ottima 40

    MERLUZZO SURGELATO Ottima 40

    ORATA SURGELATA Ottima 35

    OSTRICA Ottima 70 0,5(C)

    PALOMBO Ottima 45

    PESCE PERSICO Ottima 45

    PESCE SPADA Ottima 40 0,5(G)

    POLPO Ottima 65

    POLPO SURGELATO Ottima 55

    RANA PESCATRICE Ottima 55

    RAZZA Ottima 50

    ROMBO Ottima 45

    SALMONE Ottima 35 1,5(G)

    SALMONE AFFUMICATO Ottima 30 0,5(G)

    SALMONE IN SALAMOIA Discreta 35 1,5(G)

    SARAGO Ottima 45 0,5(G)

    SARDA Ottima 35 0,5(G)

    SARDINE SALATE Ottima 30 0,5(G)

    SARDINE SOTT’OLIO Discreta 30 1(G)

    SEPPIA Ottima 50

    SEPPIA SURGELATA Ottima 50

    SGOMBRO O MACCARELLO Ottima 40 1,5(G)

    SGOMBRO O MACCARELLO IN SALAMOIA Ottima 35 1,5(G)

    SGOMBRO, FILETTI SOTT’OLIO Ottima 30 1(G)

    SOGLIOLA Ottima 40

    SOGLIOLA SURGELATA Ottima 40

    SPIGOLA Ottima 40

    STOCCAFISSO ammollato Ottima 35

    STOCCAFISSO, secco Ottima 9

    SURIMI Ottima 45 0,5(C)

    TINCA Ottima 40

    TONNO Ottima 35 1(G)

    TONNO AL NATURALE SGOCCIOLATO Ottima 30

    TONNO IN SALAMOIA, SGOCCIOLATO Ottima 30

    TONNO SOTT’OLIO, SGOCCIOLATO Discreta 30 2(G)

    TRIGLIA Ottima 45 1(G)

    TROTA Ottima 50 0,5(G)

    VONGOLA Ottima 70 0,5(G)

    VONGOLE IN SCATOLA, AL NATURALE Ottima 25

    Latte e Yogurt

    FIOCCHI DI LATTE MAGRO Ottima 60 1(G)

    LATTE DI BUFALA Da evitare 160 1(C) 4(G)

    LATTE DI CAPRA Ottima 180 1(C) 2,5(G)

    LATTE DI PECORA Ottima 130 1(C) 3(G)

    LATTE DI VACCA, CONDENSATO, CON ZUCCHERO Da evitare 80 5(C) 2,5(G)

    LATTE DI VACCA, INTERO Discreta 225 1(C) 2,5(G)

    LATTE DI VACCA, INTERO UHT Discreta 220 1(C) 2,5(G)

    LATTE DI VACCA, INTERO VITAMINIZZATO Discreta 225 1(C) 2(G)

    LATTE DI VACCA, INTERO, IN POLVERE Discreta 25 1(C) 2(G)

    LATTE DI VACCA, PARZIALMENTE SCREMATO Ottima 200 1(C) 1(G)

    LATTE DI VACCA, PARZIALMENTE SCREMATO UHT Ottima 195 1(C) 1(G)

    LATTE DI VACCA, PARZIALMENTE SCREMATO VITAMINIZZATO Ottima 225 1(C) 1(G)

    LATTE DI VACCA, PARZIALMENTE SCREMATO, IN POLVERE Ottima 25 1,5(C) 1(G)

    LATTE DI VACCA, SCREMATO Ottima 195 1(C)

    LATTE DI VACCA, SCREMATO IN POLVERE Ottima 20 1(C)

    LATTE DI VACCA, SCREMATO UHT Ottima 190 1(C)

    LATTE EVAPORATO Da evitare 85 1(C) 2,5(G)

    PANNA, 20% di lipidi (da cucina) Da evitare 250 1(C) 16,5(G)

    PANNA, 30% di lipidi Da evitare 270 1(C) 27(G)

    PANNA, 35% di lipidi Da evitare 305 1(C) 35,5(G)

    PANNA, a basso contenuto di colesterolo Da evitare 250 1(C) 16,5(G)

    YOGHURT – Gusto Caffè Discreta 205 3(C) 2,5(G)

    YOGURT DI LATTE INTERO Discreta 200 1(C) 2,5(G)

    YOGURT DI LATTE INTERO AI CEREALI E MALTO Discreta 200 3(C) 2,5(G)

    YOGURT DI LATTE INTERO ALLA FRUTTA Discreta 250 3,5(C) 3(G)

    YOGURT DI LATTE MAGRO ALLA FRUTTA Discreta 170 3,5(C) 0,5(G)

    YOGURT DI LATTE PARZIALMENTE SCREMATO Ottima 205 1(C) 1(G)

    YOGURT DI LATTE SCREMATO Ottima 210 1(C) 0,5(G)

    Formaggi e latticini

    ASIAGO Da evitare 20 1,5(G)

    BRA Da evitare 25 2(G)

    BRIE Da evitare 35 3(G)

    CACIOCAVALLO Da evitare 19 2(G)

    CACIOCAVALLO AFFUMICATO Da evitare 19 2(G)

    CACIOTTA AFFUMICATA Da evitare 25 2,5(G)

    CACIOTTA ROMANA DI PECORA Da evitare 25 2,5(G)

    CACIOTTA TOSCANA Da evitare 30 3(G)

    CACIOTTINA FRESCA Da evitare 40 3(G)

    CAMEMBERT Da evitare 35 3(G)

    CERTOSINO Da evitare 40 3(G)

    CHEDDAR Da evitare 30 3(G)

    DOLCE VERDE Da evitare 35 2,5(G)

    EDAM STAGIONATO Da evitare 25 2(G)

    EDAM, FRESCO Da evitare 25 2(G)

    EMMENTHAL Da evitare 25 2,5(G)

    FETA Da evitare 45 3(G)

    FIOR DI LATTE Discreta 35 2,5(G)

    FONTINA Da evitare 30 2,5(G)

    FORMAGGINO Da evitare 65 0,5(C) 6(G)

    FORMAGGINO, a basso tenore di lipidi Discreta 50 0,5(C) 3(G)

    FORMAGGIO AL GORGONZOLA E AL MASCARPONE Da evitare 50 6,5(G)

    FORMAGGIO SPALMABILE (tipo Philadelphia) Discreta 80 8,5(G)

    GORGONZOLA Da evitare 35 3,5(G)

    GORGONZOLA CON LE NOCI Da evitare 35 4(G)

    GRANA Ottima 20 1,5(G)

    GROVIERA Da evitare 25 2,5(G)

    ITALICO (tipo Bel Paese) Da evitare 30 3(G)

    LATTERIA Da evitare 25 3(G)

    MASCARPONE Da evitare 90 14(G)

    MONTASIO Da evitare 25 2,5(G)

    MOZZARELLA Da evitare 35 2(G)

    MOZZARELLA DI BUFALA Da evitare 45 2,5(G)

    MOZZARELLA LIGHT Discreta 35 1(G)

    PARMIGIANO Ottima 19 1,5(G)

    PECORINO Da evitare 25 2,5(G)

    PECORINO DA GRATTUGIARE Da evitare 25 2,5(G)

    PECORINO ROMANO Da evitare 25 2,5(G)

    PECORINO, FRESCO Da evitare 25 2(G)

    PROVOLA AFFUMICATA Da evitare 35 2,5(G)

    PROVOLONCINO DOLCE Da evitare 30 2,5(G)

    PROVOLONE Da evitare 25 2,5(G)

    RICOTTA DI PECORA Da evitare 85 0,5(C) 7(G)

    RICOTTA DI VACCA Ottima 55 1,5(G)

    RICOTTA DI VACCA E PECORA Da evitare 70 0,5(C) 4(G)

    RICOTTA INTERA, TIPO TEDESCO Ottima 55 1(G)

    RICOTTA MAGRA TIPO TEDESCO Ottima 50

    ROBIOLA Da evitare 35 3(G)

    SCAMORZA Da evitare 30 1(G)

    SOTTILETTE Da evitare 35 3(G)

    SOTTILETTE LIGHT Discreta 35 1,5(G)

    STRACCHINO Da evitare 40 3,5(G)

    TALEGGIO Da evitare 35 3(G)

    Uova

    UOVO DI ANATRA Ottima 55 3(G)

    UOVO DI GALLINA, ALBUME Ottima 65

    UOVO DI GALLINA, INTERO Discreta 55 2(G)

    UOVO DI GALLINA, INTERO, IN POLVERE Da evitare 15 2(G)

    UOVO DI GALLINA, TUORLO Da evitare 45 5(G)

    UOVO DI OCA Discreta 50 2,5(G)

    UOVO DI TACCHINA Discreta 55 2(G)

    Prodotti Vari

    TOFU Ottima 85 1,5(G)

    Integratori Alimentari

    PROTEINE DELLA SOIA – Enerzona Ottima 8

    PROTEINE IN POLVERE AL 90% Ottima 8