Dieta del caffè verde: l’alleato per perdere peso

da , il

    tazzina di caffe verde

    La dieta del caffè verde è la nuova moda del momento; pare infatti che questo alimento sia l’alleato perfetto per perdere peso. Ma sarà vero? Gli estimatori di questa bevanda amano sottolineare come il caffè verde contenga delle molecole naturali che avrebbero un’azione lipolitica sul tessuto adiposo; questo significa un dimagrimento più rapido e consistente. Secondo i nutrizionisti però la dieta del caffè verde sarebbe solo una bufala dato che non sono state provate scientificamente le sue capacità di sciogliere il grasso. Quello che sostengono gli esperti è quindi sempre la solita regola: per perdere peso è importante fare attività fisica e seguire una dieta equilibrata e ipocalorica.

    Dieta del caffè verde, come funziona

    Il caffè verde sarebbe la soluzione ideale al problema del sovrappeso. Questa bevanda avrebbe quindi delle importanti proprietà utili a sciogliere i grassi ma la verità, sottolineata anche dagli esperti, è che se non si può pretendere di perdere peso se non si pratica un po’ di attività fisica e non si segue una dieta ipocalorica equilibrata. Nel caffè verde comunque, troviamo una dose minore di caffeina rispetto al caffè classico: è una bevanda dagli effetti benefici per la salute perchè contiene acido ferulico, acido tannico, acido quinico, svariati antiossidanti, molti polifenoli, minerali e vitamine del complesso vitamina B. Chi desidera provare questa dieta, ad un regime alimentare ipocalorico, dovrà abbinare una tazzina di questo caffè a colazione. Se volete provare a preparare da soli il vostro caffè dovrete pestare in un mortaio i semi verdi: mettete la polvere ottenuta in un recipiente con acqua a 80 °C, lasciate in infusione e infine filtrate.

    Il caffè verde serve davvero per dimagrire?

    Sulle proprietà del caffè, come quella di proteggere dalle malattie cardiovascolari, si è sempre discusso molto. Le perplessità degli esperti sulle proprietà dimagranti di questa bevanda sono però moltissime: “Si tratta di una ricerca perlomeno discutibile”, ha detto Fausta Natella, ricercatrice dell’Inran, Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione “che non offre alcuna base scientifica per affermare che il caffè verde faccia dimagrire“. “E’ preoccupante che si crei una moda dalla diffusione di un’informazione sbagliata. I consumatori devono sapere che non esistono alimenti o derivati di alimenti che aiutano a dimagrire rapidamente, se non una corretta dieta e un corretto stile di vita: mangiare poco, bene, variato e fare attività fisica” conclude l’esperta.