Dieta del minestrone, le ricette golose

da , il

    ricette per la dieta del minestrone

    Sempre molto amata e apprezzata è la dieta del minestrone; vi abbiamo già proposto alcune golose ricette regionali per variarla un po’ e anche oggi vi vogliamo insegnare come preparare altre tre varianti al solito minestrone. In particolare vedremo la preparazione del minestrone di cavoli, minestrone di campagna e il minestrone della nonna. Raccomandiamo sempre di non eccedere con il sale e soprattutto con l’olio: come abbiamo spesso consigliato, per condire i vostri piatti, e anche il minestrone, potrete facilmente utilizzare anche le spezie, per conferire un sapore davvero unico alle vostre ricette!

    Il minestrone di cavoli

    Ingredienti per 4 persone

    2 litri di acqua

    250 grammi di pancetta affumicata

    500 grammi di carote

    250 grammi di sedano di Verona

    1 kg di patate

    una cipolla

    una foglia di alloro

    quattro chiodi di garofano

    un cavolo bianco da 1 – 2 kg

    pepe bianco

    un mazzetto di erba cipollina

    sale

    Preparazione

    Fare bollire 2 litri d’acqua per immergere la carne, la cipolla sbucciata e steccata con la foglia di alloro e i quattro chiodi di garofano. Lasciare cuocere per 25 minuti o mezzora a bassa fiamma. Tagliate il cavolo in quattro e pulite bene le carote, il sedano e le patate e tagliare tutto a cubetti. Togliere dal brodo di cottura la cipolla precedentemente preparata con alloro e chiodi di garofano e aggiungere quanto nel frattempo preparato ovvero il cavolo, il porro, il sedano, le patata e le carote e aggiungere sale e pepe. Fate cuocere per circa 20 – 30 minuti a fuoco lento. Tritate anche l’erba cipollina e inserire il trito nel minestrone di cavoli e versare il tutto nella zuppiera. Tagliare la carne a bocconcini per metterli nel minestrone di cavoli.

    Il minestrone di campagna

    Ingredienti per 4 persone

    2 o 3 spicchi di aglio

    500 grammi di pomodori maturi

    1 cipolla

    200 grammi di riso

    250 grammi di patate

    250 grammi di fagiolini

    40 grammi di parmigiano reggiano o grana padano

    Pepe

    Sale

    Olio

    Preparazione

    Per prima cosa fate rosolare i pomodori pelati e spezzettati nell’olio bollente con un trito di cipolla e aglio. Fate cuocere la salsa a fuoco medio per un quarto d’ora e successivamente mettere i fagiolini a pezzetti e le patate sbucciate e tagliate a dadini. Unite anche dell’acqua bollente, pepe e sale. Dopo venti minuti, le verdure saranno cotte al dente e quindi è necessario aggiungere il riso allungando il tutto con il brodo. Cuocere ancora per 15 – 20 minuti. Il minestrone dietetico di campagna è pronto e necessita solo di un’abbondante spolverata di parmigiano reggiano o grana padano appena grattugiato.

    Il minestrone della nonna

    Ingredienti per 4 persone

    200 grammi di riso

    500 grami di manzo

    un bicchiere di fagioli secchi

    un bicchiere di spinaci

    mezzo bicchiere di erbe aromatiche

    mezza verza

    50 grammi di pancetta

    3 spicchi d’aglio

    prezzemolo

    due cipolle

    tre carote

    una costola di sedano

    2 patate

    3 zucchine

    4 pomodori

    1 cotenna di lardo

    2 croste di parmigiano

    30 grammi di parmigiano grattugiato

    sale

    pepe

    3 litri di acqua

    50 grammi di burro

    Preparazione

    Tritare bene la pancetta, il sedano, le carote, gli spicchi d’aglio, i pomodori senza semi e le cipolle per farlo rosolare, aggiungere l’acqua, la carne e i fagioli (che dovrete ammorbidire bene) e la cotenna di lardo che va sbollentata in precedenza. Tagliare finemente gli spinaci e le erbe aromatiche e tagliare a cubetti le zucchine e le patate. Unite anche il riso dopo un’oretta, la verza tagliata a striscioline, le croste di formaggio e il prezzemolo tritato. Aggiungere sale e pepe e lasciare cuocere per 20 minuti. Lasciare riposare per 5 minuti prima di servire il minestrone.