Dieta delle patate lesse per perdere 3 kg in tre giorni

La dieta delle patate lesse è un regime ipocalorico monotematico che vi permetterà di perdere fino a 3kg in tre giorni. Contrariamente a quanto si pensi, le patate lesse fanno dimagrire grazie al loro potere diuretico ed antiossidante.

da , il

    Dieta delle patate lesse per perdere 3 kg in tre giorni

    La dieta delle patate lesse è una dieta lampo, un regime alimentare monotematico noto per la sua capacità di far perdere chili velocemente: fino a 3kg in tre giorni! Sono in molti a credere che le patate facciano ingrassare e, dunque, a eliminarle dalla dieta. In realtà, tutto dipende dagli abbinamentii, dalle quantità consumate nonchè dal tipo di cottura. Ad esempio, certamente non potrete mangiare le patate fritte che sono ipercaloriche! Invece, le patate lesse o al vapore sono un’ottima pietanza, in grado di fornire energia all’organismo e ad aiutare il dimagramento e il drenaggio di tossine e liquidi in eccesso. Tutto questo grazie al potassio, il minerale alleato della linea.

    La dieta delle patate lesse è un mini-regime alimentare che non va seguito per più di due-tre giorni. Mangiare solo patate non comporta una malattia in particolare, ma a causa della monotonia del menu e della scarsa varietà degli alimenti è bene non protrarre questa dieta a lungo.

    Le patate lesse ingrassano?

    le patate lesse ingrassano

    Le patate sono assolutamente bandite dalle diete finalizzate al dimagrimento? Questa domanda viene spesso rivolta ai dietologi e ai nutrizionisti.

    Le patate sono tuberi preziosi e salutari, ricchi di nutrienti e in grado di garantire un notevole apporto energetico. Sono tuttavia dotate di un elevato indice glicemico ed è proprio questa caratteristica a far pensare che le patate facciano ingrassare, anche se cucinate nel modo più semplice.

    Le patate lesse, bollite con o senza buccia, forniscono vitamina C e fibre, sali minerali come il potassio, il magnesio, lo zinco e rappresentano una fonte di carboidrati complessi. Contengono circa 85 calorie per cento grammi di prodotto, un numero decisamente superiore rispetto alle altre verdure dell’orto, ma inferiore all’apporto calorico dei cereali più comuni quali pasta, riso o pane.

    Rinunciare totalmente alle patate costringerebbe pertanto a non beneficiare dei numerosi principi nutritivi che contengono, nonché di alcuni importanti vantaggi per il benessere dell’organismo: oltre a facilitare l’eliminazione delle tossine e favorire la diuresi, questo alimento si rivela utile per il sistema nervoso grazie al potere calmante dell’amido.

    Possiamo dunque concludere dicendo che le patate lesse non fanno ingrassare, ed anzi mangiare solo patate fa dimagrire anche grazie alla elevata capacità saziante di questo tubero.

    Gli alimenti consentiti nella dieta delle patate

    dieta patate lesse alimenti

    Possiamo tranquillamente affermare che la dieta della patata di 2/3 giorni funziona e allora mangiate patate tutto il giorno per tre giorni di fila, bevendo molta acqua e avendo l’accortezza di condirle solo con aglio, aceto, poca senape, erbe aromatiche e spezie a volontà.

    Ne potete mangiare di tutti i tipi, anche rosse o viola fino a dieci piccolo/medie o a sei grandi.

    La patata diventa un vero è proprio sostitutivo del pasto: ad esempio con la dieta della patata a cena potete mangiare tre patate medie, bollite, al cartoccio o al forno, condite con erbe aromatiche e aglio.

    La dieta della patata prevede anche yogurt a colazione o dei cereali.

    La dieta della patata consente di accompagnare uova o altre proteine al pranzo.

    Bevete almeno 2litri di acqua al giorno e sono consentiti tè, caffè o tisane ovviamente senza zucchero.

    Dieta delle patate lesse: il menu

    menu dieta patate lesse

    Vi suggeriamo di seguito un esempio di menu per la dieta delle patate lesse.

    Colazione:

    due piccole patate lessate con la buccia, schiacciare e mangiare

    insieme con yogurt naturale.

    Metà mattina:

    succo centrifugato fresco di una patata, una carota, un gambo di

    sedano, un poco di prezzemolo.

    Pranzo:

    patate lessate con la buccia, condite con poco olio, aglio e prezzemolo (ma senza aggiunta di sale se si desidera un effetto drenante, diuretico e dimagrante); mangiarne a sazietà

    Merenda:

    come a metà mattina

    Cena:

    zuppa di patate, cipolle e carote, condita come a pranzo; oppure purea di patate, però preparata senza aggiunta di latte o formaggio ma con solo brodo di verdure.

    Foto di Couleur, HolgersFotografie, xxolgaxx, chrizzel_lu