Dieta detox 24 ore, il regime per dimagrire e disintossicarsi

Conoscete la dieta detox 24 ore? Vi presentiamo il regime alimentare per dimagrire e disintossicarsi in poco tempo!

da , il

    Per dimagrire e disintossicarsi, la dieta detox 24 ore è il regime perfetto! Chi sente la necessità di sgonfiarsi e dare una scossa al proprio metabolismo, potrà trovare la soluzione giusta in questo programma alimentare che aiuta a contrastare il senso di pesantezza. Chiaramente non promette una perdita di peso considerevole in tempi brevissimi ma sicuramente rappresenta un valido aiuto alle donne che vogliono combattere il gonfiore! Vediamo insieme come funziona la dieta detox.

    Colazione

    La colazione della dieta detox prevede un frullato energetico a base di frutti di bosco per fare il pieno di vitamine e partire con il piede giusto. Procuratevi 1 bicchiere di mirtilli, 1 bicchiere di more, 1 bicchiere di fragole, 1 bicchiere di lamponi e 100 ml di succo di melograno. Versate nel frullatore tutti gli ingredienti e azionate l’apparecchio per due minuti. Consumate il frullato appena pronto.

    Pranzo

    Nel menù della dieta detox, il pranzo si compone di una zuppa di verdure. Vi suggeriamo patate, melanzane, carote e broccoli, ricchi di beta-carotene.

    Cena

    La cena della dieta detox si compone di un trancio di salmone oppure di spigola al forno. Per il contorno, scegliete carciofi e asparagi, dall’alto potere drenante. Il condimento dovrà essere preparato con attenzione, centellinando l’olio che è ricco di grassi. Meglio non superare i 2 cucchiaini.

    Niente spuntini

    Contrariamente a quanto suggerito spesso dai nutrizionisti, la dieta detox 24 ore prevede di consumare solo tre pasti al giorno, peraltro molto poveri di calorie. Ciò dipende dal fatto che il programma è impostato proprio per ridurre drasticamente l’apporto calorico dell’organismo, aiutandolo a depurarsi grazie ai cibi drenanti!

    Acqua per dimagrire

    La funzione drenante della dieta può essere coadiuvata dal consumo di acqua. Per quanto riguarda le quantità, se è vero che la regola degli 8 bicchieri non è applicabile in tutti i casi, è sempre meglio utilizzare come metro di paragone il senso di sete. Questo, infatti, viene generalmente considerato come una spia di inizio di disidratazione. Non bisogna, dunque, attendere di provarlo prima di bere.

    Dieta per 24 ore

    Proprio perché estremamente drastico, il regime alimentare può essere seguito solo per 24 ore. Inoltre, per non incorrere nei rischi delle diete improvvisate, è preferibile chiedere il parere del nutrizionista prima di cimentarsi in programmi ipocalorici.