Dieta detox: attenzione alle false promesse

da , il

    detox diet false promesse

    La dieta detox è un regime disintossicante che va molto di moda. A differenza di alcuni programmi, abbastanza standardizzati almeno nella divisione e nelle fasi (come la Dukan), di detox ne esistono di tanti tipi e a volte anche solo il digiuno può essere inserito in questa macro categoria. Questa precisazione mi serve per farvi capire il caos che regna attorno alle diete detossinanti. A fare un po’ di chiarezza e anche a lanciare l’allarme “pericolo” è il dottor David Bender dell’University College di Londra.

    L’esperto, infatti, sostiene che la maggior parte delle detox fanno false promesse a chi decide di seguirle. Insomma, illudono! Non a caso ha pubblicato un articolo sulla rivista della Society of Biology, The Biologist, intitolato proprio “The Detox Delusion”. La prima precisazione la fa sul termine “disintossicazione”, alla base della dieta. Sostiene, infatti che il regime alimentare con il filtraggio del sangue per ripulirlo da eventuali scorie non abbia nulla a che vedere. Ne consegue che la detox è priva di fondamento.

    Ma aggiunge un ulteriore problema. In queste diete spesso si digiuna, si bevono solo tisane o si consumano solo quei frutti o quelle verdure ad azione drenante, creando probabilmente delle carenze alimentari. Bender ha infatti dichiarato: “L’intera filosofia di disintossicazione è basata sulla premessa improbabile che le tossine accumulate siano causa di un metabolismo lento, aumento di peso, malessere generale e così via. L’aumento di peso è dovuto a uno squilibrio tra consumo alimentare e spesa energetica”. Insomma, non si può pensare di consumare più di quanto non ci serva realmente. E’ come cercare di fare il pieno a una macchina con il serbatoi già colmo.