Dieta detox: menù settimanale per dimagrire velocemente

  • Commenti (1)
dieta detox settimanale

La dieta detox è quella più gettonata dalle patite della linea perfetta. Ha conquistato molte vip e promette di disintossicare il corpo dall’accumulo di tossine e al tempo stesso di riprendere la linea. Alla base ci sono delle regole molto semplici: evitare le proteine animali e sostituirle con fibre e proteine di origine vegetali, introdurre sostanze antiossidanti, bere moltissimo e ridurre al minimo i grassi e gli zuccheri. Come potete immaginare è un regime alimentare abbastanza duro, soprattutto per chi a tavola non è molto disciplinato. Ma vediamo come impostare un menù e qualche consiglio.

L’importanza degli antiossidanti

Tra gli elementi più importanti della detox ci sono proprio gli antiossidanti che si assumono più facilmente mangiando frutta, ortaggi e legumi in grandi quantità. Favorite quindi tutti quei cibi che sono ricchi di vitamina C, di carotene (li riconoscete perché sono arancioni, gialli o rossi. Per esempio le arance, i pomodori, il melone, i frutto di bosco). Importanti anche i composti fenolici molto concentrati nell’uva, ma anche nel vino (anche se l’alcol non è ammesso nella detox perché contiene troppi zuccheri).

Menù settimanale

Mettiamo ora in pratica i consigli che vi ho passato sopra per strutturare un menù di sette giorni che consiglio di ripetere almeno per un mese intero. In questo modo il vostro corpo potrà davvero disintossicarsi e, se siete stati puntuali, potrà perdere un paio di chili non di più. Ma l’obiettivo della detox non è solo dimagrire ma aiutare il fisico a ritrovare la giusta energia. Aggiungete a questo menù frutta a volontà e bere almeno due litri di acqua al giorno o tisane non zuccherate.

Lunedì

  • colazione: macedonia di frutta e yogurt magro
  • pranzo: una minestra di verdura con crostini di pane e un’insalata a foglie verdi.
  • cena: 1 porzione di orata con verdure al vapore, 3 gallette di riso

Martedì

  • colazione: cereali e latte scremato
  • pranzo : 1 piatto di riso o di cereali integrali e un’insalata di pomodori.
  • cena : 100 grammi di petto di pollo grigliato con aromi. Melanzane alla griglia e gallette di riso.

Mercoledì

  • colazione : macedonia di frutta e yogurt magro
  • pranzo: farro in insalata con verdure miste. 50 gr di prosciutto crudo magro
  • cena: 100 gr di vitello alla pizzaiola (solo pomodoro e organo), insalata verde mista, 1 panino integrale.

Giovedì

  • colazione: cereali e latte scremato
  • pranzo : 100 gr di nasello cotto al vapore, con zucchine e carote al vapore. Un cucchiaio di olio come condimento.
  • Cena: 80 grammi di pasta integrale condita con pomodoro e basilico. Un pezzetto di grana.

Venerdì

  • colazione : macedonia di frutta e yogurt magro
  • Pranzo. 100 gr di prosciutto di tacchino con insalata verde condita con aceto balsamico
  • Cena. Passato di verdura con formaggio grana e crostini di pane.

Sabato

  • Colazione: cereali e latte scremato
  • Pranzo: misto di verdure al vapore e un pezzetto di formaggio stagionato
  • Cena: 100 grammi di salmone al forno con patate lessate.

Domenica

  • Colazione:frutta, spremuta, una fetta biscottata e miele.
  • Pranzo: tortino di verdura (zucchine, zucca, ricotta, un uovo e 1 cucchiaio di formaggio) al forno.
  • Cena: petto di pollo cotto con vino e limone, 1 panino integrale.

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Martedì 30/11/2010 da in

Commenti (1)

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Rosa 10 ottobre 2011 01:12

salve si può sostituire sia il salmone che il prosciutto di tacchino?
quanto tempo bisogna seguirla,avendo tanto peso da perdere.i risultati dopo quanto si notano?
grazie.

Rispondi Segnala abuso
1
2
3
4
5
6
8
Scelti da voi
10
Paper Project
11
Segui PourFemme
Ultimi Video 12
 
14

Scarica gratis l'applicazione PourFemme

IPHONE IPAD ANDROID
16
17
Scopri PourFemme
18
19
torna su