NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Dieta detox: menù settimanale per dimagrire velocemente

Dieta detox: menù settimanale per dimagrire velocemente

Vorreste depurare l'organismo ed eliminare il senso di gonfiore? Ecco tutti i segreti della dieta detox con il suo menù settimanale per poter dimagrire velocemente e mettersi in forma al più presto. Dalla dieta detox dei 7 giorni ai consigli per seguire lo schema alimentare: ecco tutti i segreti per ritrovare la linea.

da in Dieta Detox, Dieta Dimagrante, Verdure, dieta settimanale
Ultimo aggiornamento:
    Dieta detox: menù settimanale per dimagrire velocemente

    La dieta detox funziona e soprattutto come bisogna seguirla per dimagrire velocemente? Con la prova costume alle porte questo tipo di regime alimentare diventa il più gettonato dalle patite della linea perfetta. Ha conquistato molte vip e promette di disintossicare il corpo dall’accumulo di tossinee al tempo stesso di ritrovare la linea. Ecco allora il menù completo della dieta detox con i consigli più preziosi da seguire. Alla base ci sono delle regole molto semplici: evitare le proteine animali e sostituirle con fibre e proteine di origine vegetale, introdurre sostanze antiossidanti, bere moltissimo e ridurre al minimo i grassi e gli zuccheri. Come potete immaginare è un regime alimentare abbastanza duro, soprattutto per chi a tavola non è molto disciplinato. Ma scopriamo insieme tutti i segreti della dieta detox e il menù per dimagrire velocemente.

    Gli antiossidanti sono tra gli elementi più importanti nelle diete in generale e specialmente in quella detox e si assumono più facilmente mangiando frutta, ortaggi e legumi in grandi quantità Favorite quindi tutti quei cibi che sono ricchi di vitamina C, di carotene (li riconoscete perché sono arancioni, gialli o rossi. Per esempio le arance, i pomodori, il melone, i frutto di bosco). Importanti per la loro azione depurativa anche i composti fenolici molto concentrati nell’uva, ma anche nel vino (anche se l’alcol non è ammesso nella detox perché contiene troppi zuccheri).

    Ecco nello specifico un esempio di menù completo di dieta detox. Che potrete seguire in media quindici giorni senza però superare mai i trenta giorni. In questo modo il vostro corpo potrà davvero disintossicarsi e, se siete stati puntuali, potrete perdere un paio di chili non di più perché con la dieta detox riuscirete a depurarvi in pochi giorni con buoni risultati sulla linea. Aggiungete a questo menù verdura a volontà e bevete almeno due litri di acqua al giorno o tisane non zuccherate.

    • colazione: macedonia di frutta e yogurt magro
    • pranzo: una minestra di verdura con crostini di pane e un’insalata a foglie verdi.
    • cena: 1 porzione di orata con verdure al vapore, 3 gallette di riso

    • colazione: cereali e latte scremato
    • pranzo : 1 piatto di riso o di cereali integrali e un’insalata di pomodori.
    • cena : 100 grammi di petto di pollo grigliato con aromi. Melanzane alla griglia e gallette di riso.

    • colazione : macedonia di frutta e yogurt magro
    • pranzo: farro in insalata con verdure miste. 50 gr di prosciutto crudo magro
    • cena: 100 gr di vitello alla pizzaiola (solo pomodoro e organo), insalata verde mista, 1 panino integrale.

    • colazione: cereali e latte scremato
    • pranzo : 100 gr di nasello cotto al vapore, con zucchine e carote al vapore. Un cucchiaio di olio come condimento.
    • Cena: 80 grammi di pasta integrale condita con pomodoro e basilico. Un pezzetto di grana.
    • colazione : macedonia di frutta e yogurt magro
    • Pranzo. 100 gr di prosciutto di tacchino con insalata verde condita con aceto balsamico
    • Cena.

      Passato di verdura con formaggio grana e crostini di pane.

    • Colazione: cereali e latte scremato
    • Pranzo: misto di verdure al vapore e un pezzetto di formaggio stagionato
    • Cena: 100 grammi di salmone al forno con patate lessate.
    • Colazione:frutta, spremuta, una fetta biscottata e miele.
    • Pranzo: tortino di verdura (zucchine, zucca, ricotta, un uovo e 1 cucchiaio di formaggio) al forno.
    • Cena: petto di pollo cotto con vino e limone, 1 panino integrale.

    Esistono diverse varianti di questo regime alimentare. La più famosa è la dieta detox dei 7 giorni che permette di disintossicare il fisico senza compromettere però problematiche che potrebbero invece verificarsi con un prolungamento di questo tipo di alimentazione. Dalla dieta detox Juice Plus a quella dei due o quella dei 15 giorni, tutte prevedono comunque i medesimi passaggi: bere due litri di acqua al giorno, limitare i grassi e gli alimenti raffinati, consumare frutta e verdura a volontà e ridurre l’apporto di proteine di origine animale. E non dimenticate i frullati, veri alleati della dieta detox.

    Ci si domanda spesso: ma la dieta detox funziona? Come per tutti i regimi alimentari ipocalorici va sottolineato che limitando o rimuovendo determinati alimenti si può correre il rischio di provocare un effetto yo-yo nel momento in cui gli stessi verranno reintegrati nell’alimentazione. La perdita di peso dovrebbe essere sempre legata ad un percorso di modifica delle proprie abitudini alimentari per trovare il proprio schema equilibrato. Con la dieta detox c’è il rischio di poter ottenere un dimagrimento rapido ma non definitivo. L’importante è pensare a questo tipo di dieta come un regime alimentare depurativo per eliminare tossine, liquidi e scorie in eccesso e sgonfiarsi seguendo il menù della dieta detox per 15 giorni massimo e poi proseguire con un mantenimento, ossia una dieta equilibrata di tipo mediterranea. E non dimenticarsi mai di praticare attività fisica costante: almeno due volte a settimana.

    1064

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dieta DetoxDieta DimagranteVerduredieta settimanale
    PIÙ POPOLARI