Dieta dimagrante, quando non si raggiungono gli obiettivi

da , il

    non ottenere risultati

    La dieta dimagrante vi sta dando qualche problema e state perdendo motivazione. Purtroppo capita a molte persone di mettersi a regime con entusiasmo e poi ritrovarsi a metà strada un po’ afflitti. Qualche giorno fa abbiamo parlato dei motivi per cui non mettersi a dieta, oggi invece cerchiamo di capire come mai alcune volte non si riesca a ottenere i risultati sperati. Quello che fa più innervosire è vedere la nostra amica perdere peso e diventare un grissino e noi assomigliare sempre di più a un involtino. Non disperate, c’è una spiegazione.

    Prima di tutto dovete capire che la stessa dieta non è probabilmente adatta alle necessità di entrambe e poi riflettete se siete partite allo stesso livello. Inoltre, il metabolismo gioca un ruolo fondamentale: magari il vostro è un po’ più lento, quindi avete bisogno di stimolarlo con l’alimentazione, mentre il suo già lavora al massino.

    Poi ricordate che la dieta da sola non può risolvere tutti i vostri problemi: ci vuole un po’ di ginnastica e fare attenzione anche al tipo di movimento. Per esempio quell’aerobica produce un dispendio di calorie molto inferiori rispetto ai pesi che aumentano il metabolismo dei grassi anche durante il sonno.

    Infine, un ultimo consiglio. Come avete capito i fisici hanno necessità diverse e non tutte le diete possono aiutarci davvero a dimagrire. Dovete chiedere consiglio a un dietologo e farsi studiare un regime ad hoc solo così potete sperare di perdere realmente peso.