NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Dieta dimagrante, saltare i pasti può essere pericoloso

Dieta dimagrante, saltare i pasti può essere pericoloso

    digiuno non aiuta dieta

    La dieta dimagrante deve essere personalizzata, ben bilanciata e seguita in modo corretto. È inutile spendere dei soldi dal dietologo o dal nutrizionista, farsi studiare un regime ad hoc e poi fare di testa propria. Così com’è inutile strafogarsi e poi pensare di recuperare con qualche digiuno. Gli obiettivi si possono raggiunge solo con equilibrio e quindi cercando di essere costanti. Non è questo un consiglio banale, tenendo conto che quasi il 50 percento degli italiani ha problemi di peso.

    Un recente studio della Concordia University di Montreal, ha verificato che è molto diffusa un’abitudine rischiosa: il digiuno per smaltire le calorie in eccesso assunte in una giornata di stravizio. A livello ipotetico non è poi una cosa così sbagliata, lo diventa quando gli stra-vizi si trasformano nella regola.

    La ricerca, infatti, ha evidenziato che il 25 percento della popolazione eccede con le calorie derivate dai grassi. Ma non è tutto, spesso si salta la colazione o uno dei pasti principali per pareggiare il conto. Il risultato? Sicuramente non si dimagrisce, ma si scombussola il metabolismo. Il corpo se non consuma pasti regolari tende ad aumentare il senso di fame e al momento del pasto si mangia molto di più.

    Giuseppe Fatati, presidente della Fondazione ADI (Associazione nazionale dietetica e nutrizione clinica), Ha commentato: “La peggiore “cattiva abitudine” degli italiani è, però, la sedentarietà: tutti coloro che hanno problemi di peso sono più pigri, non solo perché non fanno esercizio, ma anche perché, ad esempio, anziché fare due piani di scale prendono l’ascensore”. La pigrizia si riflette anche nell’alimentazione: perché cucinare quando ci sono i prodotti già pronti, quando alcuni surgelati anche a costi modici sono rapidi e gustosi? Perché non si ha la percezione di quello che si sta realmente mangiano e si tende a consumare troppe calorie vuote.

    363

    PIÙ POPOLARI