Dieta Dukan: la fase di attacco

da , il

    Dukan_fase dattacco

    La prima fase della dieta Dukan è anche detta fase di attacco, ovvero un periodo in cui il nostro corpo viene spinto ad un dimagrimento notevole. Si tratta infatti della fase in cui si perde il peso maggiore e solitamente ha una durata di 5 giorni che possono anche essere 10 giorni in caso il peso da perdere sia molto. Durante questo periodo saranno concessi solo pochi alimenti, per stimolare il metabolismo, e verranno ovviamente vietati tutti i carboidrati, oltre a frutta e verdura. Vediamo insieme come affrontare la fase di attacco della dieta Dukan .

    Alimenti concessi nella fase di attacco

    Ecco la lista dei (pochi) cibi consentiti nella fase di attacco della dieta Dukan.

    Pollo coniglio e tacchino (esclusa la pelle e le ali)

    Prosciutto magro

    Manzo, vitello, o fegato di pollo

    Pesce, tutti i tipi compresi salmone, salmone affumicato, spigola, branzino, tonno, ecc… (tranne in scatola)

    Molluschi e crostacei

    Uova (fino a due al giorno)

    Latticini con basso contenuto di grassi, come lo yogurt magro ma non la mozzarella

    Aceto, senape, spezie, erbe aromatiche, aglio, cipolla

    Ketchup (con moderazione)

    Gomme da masticare senza zucchero.

    Menu della fase di attacco della dieta Dukan

    Ma cosa mangiare nello specifico per la fase di attacco della dieta Dukan? Il menu per la fase di attacco della dieta non comprende ricette particolarmente complicate, dato che gli alimenti concessi sono quelli appena nominati. Per colazione è previsto caffè o tè con 1 yogurt magro con un cucchiaio e mezzo di crusca d’avena, o 200g di formaggio magro e qualche fetta di tacchino, bresaola o prosciutto cotto light o anche 1 uovo alla coque oppure 1 budino di latte scremato light. Come spuntino uno yogurt o 100 g di formaggio fresco light. Per pranzo potrete consumare del petto di pollo alla griglia, o delle uova, pesce, bresaola, gamberetti, pollo a vostro piacimento. Come merenda uno yogurt oppure una fetta di tacchino e per cena sempre qualsiasi alimento proteico della fase di attacco come uova, pesce, prosciutto,bresaola, gamberetti, coniglio, pesce oltre ad un dolce, come un budino di latte scremato o uno yogurt, o una delle delizie che potete trovare nel libro di pasticceria di Pierre Dukan. Dopo qualche giorno di questa alimentazione sarete pronti a passare alla fase di crociera: ma quanto si perde? Ovviamente dipenderà molto dal peso di partenza ma ricordate che questa è la fase in cui si bruciano il maggior numero di grassi.

    Dolcetto o scherzetto?